Dizione, canto, metodi yoga: ripartono i corsi al Centro Artistico Il Grattacielo

Sono previste lezioni di prova per i nuovi iscritti

corsi al centro artistico il grattacielo
Eleonora Zacchi direttore artistico del Grattacielo
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Dizione, recitazione, espressione corporea, improvvisazione, canto, studio del corpo e in più: “Quest’anno ci sarà anche una grande novità, un’attenzione particolare andrà infatti ai metodi yoga in relazione al corpo e alla respirazione” dice Eleonora Zacchi, direttore artistico del Grattacielo e insegnante dei corsi che ripartono proprio oggi 5 ottobre al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6). La Scuola di Recitazione “Laura Ferretti” apre le sue porte sia a chi ha già seguito le lezioni in passato ma anche per chi vuole avvicinarsi per la prima volta a questa affascinante disciplina.

I nuovi iscritti

I corsi saranno quattro, dureranno fino a maggio, e per ciascuno è prevista una lezione di prova rivolta ai nuovi iscritti: per gli adulti la lezione di prova si terrà martedì 6 ottobre, dalle 21.00 alle 23.00; per il corso di dizione martedì 6 ottobre dalle 18.00 alle 20.00; per il corso rivolto a bambini e bambine mercoledì 7 ottobre dalle 17.00 alle 18.30 e per ragazzi e ragazze giovedì 8 ottobre dalle 18.00 alle 20.00. Importante effettuare la prenotazione ai corsi, per le prenotazioni e per le informazioni contattare segreteria@centroartisticoilgrattacielo.it o per telefono 0586890093 dalle 17.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì.

Per chi è già iscritto

Per gli studenti già iscritti invece la data di inizio dei corsi è per il 5 ottobre con i seguenti orari: corso adulti il lunedì e il mercoledì dalle 19.00 alle 21.00 oppure il lunedì e il mercoledì dalle 21.00 alle 23.00; corso ragazzi e ragazze il martedì dalle 18.00 alle 20.00; corso di dizione il martedì dalle 18.00 alle 20.00; corso bambini e bambini il mercoledì, dalle 17.00 alle 18.30. La Scuola provvederà a contattare gli studenti già iscritti per avere conferma della presenza. Si terranno anche seminari e workshop.

Ad accogliere nuovi e vecchi iscritti saranno Eleonora Zacchi e Luca Salemmi: “Hic et nunc. Il teatro è qui ed ora – prosegue Zacchi – La scuola di teatro del Centro Artistico Il Grattacielo riapre i battenti in sicurezza, con il distanziamento, nel rispetto delle attuali normative vigenti ed in presenza. Nel contesto labronico, Il Grattacielo rappresenta un luogo di formazione “permanente”, che affonda le sue radici in tempi lontani, alla metà del secolo scorso, e che continua a formare ed educare al teatro, al cinema ed all’arte in genere. Quest’anno, in particolare, il Centro Artistico da una parte raccoglie e rilancia la sfida di educare alla presenza, all’accoglienza, allo stare insieme, fisicamente, nel rispetto dell’altro e, dall’altra parte, ricorda l’unicità di un evento irripetibile che una lezione di teatro, una performance od uno spettacolo dal vivo può dare. Noi siamo pronti e tu?”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*