Di fronte al Grande Rettile: due nuovi libri su Pino Pascali

Primo di un ciclo di incontri gratuiti dedicati all'arte

Due libri dedicati a Pascali e al grande rettile al museo di città
La cappella sconsacrata con l'opera di Pascali al centro.

LIVORNO – Due nuovi libri su Pino Pascali a 50 anni dalla morte saranno presentati questo pomeriggio, 6 dicembre, al Museo della Città (piazza del Luogo Pio – ore 18). Il grande artista (Bari 1935 – Roma 1968) che, come una meteora eclettica ha ribaltato i concetti di scultura e di pittura.

Prende così il via un ciclo di incontri e dibattiti dedicati all’arte e aperti gratuitamente al pubblico.

I due volumi intitolati “Pino Pascali: l’uomo che cammina nudo” (Edizioni Peccolo-Collana Teorie d’Arte, 2018, Livorno) e “SUPER. Pino Pascali e il sogno americano” (Skira 2018, Milano) saranno illustrati dagli autori Anna D’Elia (scrittrice e critica d’arte) e Roberto Lacarbonara (giornalista e curatore di arte contemporanea) insieme all’editore Roberto Peccolo. Introduce Francesco Belais, assessore alla Cultura e modera Paola Tognon, direttore scientifico dei Musei civici.

L’incontro e il confronto su queste due nuove pubblicazioni, diverse per stile ma entrambe capaci di restituirci aspetti inediti dell’artista, avviene nell’ex chiesa del Luogo Pio, proprio davanti all’opera di Pino Pascali, acquisita nello stesso anno dal Comune di Livorno in occasione dell’VIII premio Amedeo Modigliani.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*