“Dei prestigi e delle arti magiche”: galà di illusionismo al Goldoni

Il ricavato andrà all'Associazione Onlus Volare Senz'Ali

illusionismo

LIVORNO – L’illusionismo approda nella nostra città con uno spettacolo di grande fascino. Scenario di questo evento sarà il Teatro Goldoni, martedì 13, alle ore 21, che ospiterà artisti di fama nazionale e internazionale.

Dei prestigi e delle arti magiche” è questo il titolo del gran galà organizzato da Fondazione Goldoni in collaborazione con il Rotary Club Livorno ed il Rotary Club Livorno Mascagni, e prodotto della Corte dei Miracoli che con la direzione artistica Alberto Giorgi e la regia Luciano Donzella. Lo spettacolo, quasi sold out, è un omaggio al grande illusionista livornese Antonio Pastacaldi in arte Tony Wetryk, uno dei migliori illusionisti dei primi anni del Novecento, che conobbe grandi successi in tutto il mondo.

illusionismo
Da sx: Leone, Odello, Macchia, Angelini, Donzella e Giorgi. Foto: V.Cap

Il ricavato dell’evento andrà all’associazione onlus “Volare Senz’Ali” per la tutela dei bambini con gravi disabilità. A presentare “Dei prestigi e delle arti magiche”, nel corso di una conferenza stampa svoltasi stamani, oltre a Donzella e Giorgi, sono intervenuti: Marco Leone, direttore del Teatro Goldoni, Silvia Angelini, presidente dell’Associazione “Volare Senz’Ali”, Marco Macchia del Rotary club Livorno Mascagni e Giorgio Odello del Rotary club Livorno, nonché nipote del mago Wetryk. “Wetryk è stato una vera rock star – ha detto Luciano Donzella, in arte Nero – come scrisse al tempo, parliamo degli anni ’20, Silvio D’Amico riempiva i teatri come neppure Eleonora Duse sapeva fare”.

Sul palco del Goldoni saliranno  gli illusionisti di fama internazionale Alberto Giorgi & Laura; Mirko Menegatti, il re delle colombe, che proporrà un fantastico numero che conserva tutto il fascino della magia classica; Mago Chico uno dei migliori fantasisti italiani, la sua grande creatività lo ha portato ad affermarsi con numeri insoliti come le ombre cinesi e la pittura con la sabbia; Nero, mago, scrittore e viaggiatore, uno storyteller che gira il mondo in cerca di storie ed effetti magici e misteriosi e li trasforma in performance ai confini della realtà con cui affascinare il pubblico; Karly Ann che presenterà uno spettacolo di manipolazione molto complesso con cui ha vinto molti premi internazionali. A presentare la serata Francesco Scimemi, un travolgente prestigiatore, comico e attore italiano.

“Questo spettacolo – ha detto Leone – si inserisce nel filone che intende aprire il teatro il più possibile alla città, puntando sugli artisti del territorio. Livorno ha moltissime forme artistiche ma deve ancora ritrovare se stessa”.

Biglietti: intero 15 euro; 10 euro ridotto under 18. La biglietteria è aperta il martedì a il giovedì dalle 10 alle 12; mercoledì, venerdì e sabato dalle 17 alle 20. Info: 0586204237.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*