Da Uovo alla Pop le opere degli Urban Solid stimolano alla riflessione

La mostra "Urban SODO" visitabile fino al 24 novembre

Una delle sculture degli Urban Solid esposte da Uovo alla Pop. Foto: V. Ferroni
  • di Virginia Ferroni

LIVORNO – Gli Urban Solid proprio come afferma il loro nome, creano solidi straordinari che vengono posizionati tra le affollate strade di numerose città. Fino al 24 novembre la galleria d’arte contemporanea Uovo alla Pop (Scali delle Cantine 36), nata nel 2017 ed incentrata sulla street-art, sarà protagonista con la mostra UrbanSODO, ideata dal duo artistico degli Urban Solid i quali a fine mostra, doneranno una scultura urbana al Comune di Livorno che verrà collocata in uno spazio della città.

Gli artisti Urban Solid, dopo aver concluso gli studi artistici all’Accademia di Brera (Milano), hanno iniziato a sperimentare le tecniche acquisite, occupandosi di scultura urbana. In tutte le opere sono utilizzati materiali resistenti nel tempo come il gesso, il cemento e la resina. Le opere non sono mai affisse casualmente, ma c’è sempre un messaggio indiretto o una motivazione riguardo il luogo, i colori e i soggetti rappresentati. In tutti i casi quindi possiedono un messaggio comunicativo, trasmesso però con un linguaggio enigmatico. Grazie al loro lavoro hanno reso la scultura, manifestazione d’arte piuttosto antica, un movimento d’arte che va oltre il contemporaneo.

Nella galleria di Uovo alla Pop, man mano che si scoprono le opere, immediato è il senso di stupore e meraviglia, è come catapultarsi immediatamente in una dimensione spazio temporale del futuro. Ci sono calchi anatomici a gradezza naturale, rappresentazioni di cervelli colorati su sfondi dalle tinte forti, i quali, attaccati in serie sui muri ci ricordano di attivare i nostri di cervelli e stimolarli alla riflessione e al sapere. Da non perdere anche le famose opere “Immersion” esposte a Londra ed accolte con grande successo.

Durante la visita alla mostra Libera Capezzone, una delle organizzatrici, ha ricordato una concetto molto importante: “Tutti i lavori dei due giovani artisti sono operazioni sociali, che permettono di riflettere e stimolare le coscienze e le conoscenze delle persone. Ci sono tante cose che ci circondano, molte ci sorvegliano e ci inquinano e il più delle volte queste non fanno parte della vera natura dell’uomo”.

Così, attraverso queste sculture stravaganti, gli Urban Solid tengono ad evidenziare il concetto e a mettere in allerta le persone, ovviamente sempre in chiave ironica e divertente. Sicuramente una mostra da non perdere!

Ingresso libero.
Orari di apertura: tutti i giovedì o su appuntamento o per eventi. Contatti: uovoallapop@gmail.com.

Alcune delle opere in mostra

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*