Da OndaLab un seminario dedicato all vocalità con Francesca Della Monica

Previsto per il 17 e 18 dicembre

canzoni allegre
Share

Pubblicato ore 18:00

LIVORNO – Un seminario diretto da Francesca Della Monica, cantante, compositrice e pedagoga è previsto per domani 17 e 18 dicembre nei locali di OndaLab. Il percorso proposto da OndaLab in collaborazione con Ass.ne Compagnia del Cerchio, è un viaggio esplorativo nel mondo della vocalità.

Questo seminario dal titolo “A voce spiegata” aiuterà a scoprire le molteplici possibilità del meraviglioso strumento che ognuno di noi costudisce dentro di sé, la Voce.

Il programma del seminario prevede:

– Esplorazione dell’azione vocale in relazione allo spazio scenico e alla sua gestualità, come fenomeno antropologico e performativo.
– Studio dello spazio vocale, del movimento e del gesto vocale nella voce cantata e parlata, nella performance individuale e collettiva.
– Studio dei parametri dell’azione vocale, gesto vocale e respirazione.
– Studio della dimensione spaziale dell’azione vocale – spazio visibile e spazio possibile. Interazione dei differenti spazi nell’azione vocale.
– Studio e Significato dell’estensione vocale.
– Gestione dei differenti linguaggi nel gesto vocale: parola, tempo, pensiero, emissione e giudizio, verbale, extraverbale e musicale.
– La drammaturgia vocale nel linguaggio verbale e musicale.
– Studio della messa in voce dei testi letterari, teatrali , poetici e musicali.

Il percorso è aperto a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza della propria voce.

Francesca Della Monica, cantante, compositrice e filosofa della musica, è considerata una delle più importanti pedagoghe della voce nel panorama europeo. Ha messo a punto negli anni di lavoro con i maggiori registi teatrali, compositori e musicisti una sua metodologia di studio della voce, legata alla scena. Performer vocale della nuova musica, affronta da sempre un repertorio che spazia dal barocco ai giorni nostri.

Per informazioni e iscrizioni: www.onda-lab.it – 3925671340.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*