Da Imperia a Livorno, 300 km per l’affido ricordando Michael Mistri

Una staffetta benefica tra bicicletta e corsa

corsa di beneficenza per michael mistri da imperia a livorno
Foto di composita da Pixabay

LIVORNO – Da Imperia a Livorno in una staffetta benefica tra bicicletta e corsa. Oggi, sabato 20 luglio, per ricordare Michael Mistri, un ragazzo di Diano Marina scomparso prematuramente, l’ultramaratoneta Marco Lombardi e il ciclista randonnèe Luca Brondi, parteciperanno a una staffetta benefica dandosi il cambio ogni ora e 30 minuti di corsa e 3 ore di bici (saranno previste 4 tappe per il podista da 16/18 km e 3 tappe per il ciclista da 80/90 km) cercando di percorrere i 313 km che separano Diano Marina da Livorno in un tempo limite di 14 ore e mezzo.

corsa di beneficenza per michael mistri da imperia a livornoLa partenza è alle 7 del mattino da Diano Marina e nel corso della 1° tappa (oltre 16 km di corsa) ad affiancare Marco Lombardi, saranno gli atleti dell’Asd Diano Runners, di cui fanno parte il padre ed il fratello del ragazzo scomparso.

Arrivo alla Terrazza Mascagni

L’arrivo a Livorno è previsto per le ore 21.30 alla Terrazza Mascagni, dove già dalle ore 19 musica e intrattenimento la faranno da padroni, inoltre il fisioterapista Simone Piacquadio, collaboratore del Centro Medico Salus Itinere, metterà a disposizione una valutazione posturale gratuita per i presenti, la palestra N1 presenterà il progetto Hunters Trail ed attuerà un mini corso di ginnastica funzionale. Sarà presente anche un’azienda di intergratori che supporterà gli atleti durante la staffetta e un parrucchiere che fornirà il servizio di taglio barba e/o capelli.

A intrattenere il pubblico e ad animare la serata ci sarà il simpaticissimo speaker e attore di vernacolo livornese Massimiliano Bardocci che commenterà dal vivo la diretta Facebook della staffetta.

Dalle ore 22 la serata continuerà al locale “Kasita” in via delle Cateratte 86, dove si festeggerà con giropizza e birra (contributo di 10 euro, per prenotazioni vedi numeri telefonici sul volantino).

Fine benefico

L’intento sarà quello di raccogliere fondi da destinare all’associazione onlus locale “Amici della Zizzi” che si occupa dell’affido di bambini con disagi economici e sociali.

Chi fosse interessato a donare (non c’è un limite minimo nelle donazioni) può farlo collegandosi al link della rete del dono ed aiutare la suddetta associazione.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*