Coppa Barontini 2022: gli eventi collaterali e il programma della gara

La gara remiera si disputerà il 25 giugno

coppa barontini
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Conto alla rovescia per la 53esima Coppa Barontini, la quarta gara remiera di questa estate. È ancora freschissima la Coppa Risia’tori disputata domenica 5 giugno, ma già il Comitato Organizzatore delle Gare Remiere scalda i remi per la prossima competizione che si disputerà il 25 giugno.

Ieri mattina, 6 giugno, al Cisternino di Città, la presidente del Comitato organizzatore, Monica Bellandi, ha presentato il programma dell’evento e del ciclo di appuntamenti collaterali dal titolo “Aspettando la Barontini. Gozzi, giovani e città vogano insieme”.

La Barontini

La Coppa Barontini si disputa a cronometro: le imbarcazioni dei rioni cittadini partono una dietro l’altra, a intervalli stabiliti, dallo slargo degli Scali delle Cantine, di fronte al pratone della Fortezza Nuova, e devono completare nel minor tempo possibile un circuito di 3.200 metri che si dipana lungo i fossi Medicei del centro storico di Livorno per concludersi infine al punto di partenza.

Fu organizzata nel 1966 dalla Sezione del PCI “San Marco Pontino” e dall’associazione Amici de l’Unità per ricordare il Comandante partigiano livornese Ilio Barontini, membro dell’Assemblea Costituente e Senatore della Repubblica, scomparso in un tragico incidente stradale, alle porte di Firenze, il 22 gennaio 1951.

Il programma

Primo appuntamento giovedì 9 giugno alle ore 18.30 nell’area spettacolo Bastione Sud (lato via degli Avvalorati) con l’evento dal titolo “Livorno tra cosmopolitismo e intolleranza: un’identità da ritrovare?“. Protagonisti saranno gli studenti che raccontano il viaggio nel cosmopolitismo della loro città tra passato e presente. Saranno presenti le classi 3C LA e 4CLA del Liceo Artistico Cecioni con i professori Raffaello Gaimari e Giulia Persico; e le classi 1I SSA, 1 BLA e 1E OBE del Vespucci-Colombo con i professori Francesco Morosi e Chiara Scarpellini. Parteciperanno Francesca Sorrentino del Consiglio Direttivo Associazione Coppa Barontini. Conduce Luca Salemmi del Centro Artistico Il Grattacielo.

Previsto anche un intervento musicale dell’Associazione Ensemble Bacchelli con Ensemble Bacchelli Young. Saranno presenti: il direttore Francesco Petrillo, arrangiamenti di Giovanni Tripodi, con Arianna Rondina docente di canto e Rita Bacchelli, presidente.

Giovedì 16 giugno ore 18.30 sempre nell’area spettacolo Bastione Sud (lato via degli Avvalorati) l’Istoreco presenta “Salvaguardare la memoria, il patrimonio documentale della Barontini“, opera di riordino e digitalizzazione dell’Archivio Storico del Comitato Coppa Barontini. Con: il direttore di Istoreco Catia Sonetti, l’archivista Michela Molitierno, la direttrice dell’Archivio di Stato Cristina Isabella Francioli e Monica Bellandi presidente dell’Associazione Coppa Barontini.

Lo stesso giorno Diletta Pullerà presenta la sua tesi di laurea magistrale in Scienze della Formazione Primaria: “Coppa Barontini: un progetto di Public HIstory per mantenere vive le tradizioni labroniche”. Partecipano: Massimiliano Talini e Marco Ruggeri, del Consiglio direttivo della Coppa Barontini.

Mercoledì 22 giugno alle ore 21 nell’area spettacolo Bastione Sud (lato via degli Avvalorati) incontro dal titolo “I giovani a Livorno: il sottile filo che corre da Pasolini ad oggi. Parole in libertà” con video interviste ai giovani. Ospiti: i registi Paolo Virzì e Francesco Bruni, l’assessore alla cultura Simone Lenzi, Monica Bellandi. Conduce Emanuele Barresi.

Venerdì 24 giugno nell’area Falsa braga la lezione aperta “Down per un giorno” della Compagnia Mayor Von Frinzius.

Sabato 25 giugno dagli Scali delle Cantina ore 21 il Trofeo Edda Fagni, gara riservata alle gozzette a quattro remi e timoniere con equipaggi under 18 maschili, senior femminili. Partenza dal ponte di piazza Cavour. Alle ore 22.45 la Coppa Barontini, gara riservata ai gozzi a dieci remi con timoniere. Seguirà la premiazione.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*