Continua ” Emersioni” nella Fortezza Nuova

Otto autori selezionati italiani e stranieri

LIVORNO – Prosegue con notevole successo la giovane collettiva fotografica “Emersioni” nella Sala degli Archi di Fortezza Nuova. Per chi non fosse ancora andato a visitarla, “Emersioni è un’esposizione, che intende promuovere uno sguardo attuale sul mondo – spiega il curatore Francesco Levy– un dialogo tra differenti generi fotografici con progetti che sono nati, si sono sviluppati e riguardano direttamente o indirettamente l’area del Mediterraneo.”

Gli autori attentamente selezionati sono 8, sia italiani che stranieri: Arianna Angeloni (Lodi), Umberto Coa (Palermo), Chiara Cunzolo (Livorno), Duae Edition composto da Luna Coppola e Silvia Campidelli (Barcellona, Spagna), Ana Lìa Orézzoli (Lima, Perù), Nicolò Panzeri (Milano), Giovanni Pietracaprina (Firenze) e Pietro Viti (Bari).

La mostra rientra nel progetto “Di Terra e di Mare” del Tavolo della Fotografia del Comune di Livorno, un appellativo che si riferisce a un menu in cui i sapori si confrontano, si confondono e si fondono. “Di Terra e di Mare“ ricorda una città che guarda al mare con le spalle adagiate sulle colline.

Orario della mostra: giovedì e venerdì dalle 16 alle 19, sabato e domenica dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 20. Sarà visitabile fino al 16 luglio.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*