Sguardi d’Autunno inaugura con il film “Arrivederci Saigon”

La rassegna dedicata ai film meno commerciali

Il Circolo Kinoglaz di Livorno inaugura la rrassegna Sguardi d'Autunno con Arrivederci a Saigon
Le protagoniste del film in una foto d'epoca. Fonte: Biennale di Venezia

LIVORNO – Primo appuntamento con “Sguardi d’Autunno 2018“, la rassegna dedicata ai film meno commerciali, che restano in sala pochi giorni, e che addirittura non arrivano proprio sugli schermi cinematografici.

Dopo il successo di Sguardi in Fortezza, evento che si è tenuto questa estate in Fortezza Vecchia, il Circolo del Cinema Kinoglaz guidato da Raffaello Gaimari, parte con “Arrivederci Saigon” di Wilma Labate, film presentato all’ultimo Festival di Venezia. Appuntamento negli spazi del Centro Artistico il Grattacielo (via del Platano, 6) domenica 28 ottobre alle ore 18.

Il film racconta la storia di Daniela Santerini, Rossella Canaccini e Viviana Tacchella, assieme a Franca Demi e Manuela Bernardeschi, le componenti della band “Le Stars”. Sono cinque giovani ragazze toscane (di Pontedera, Piombino e Livorno) che, nel 1968, armate di strumenti musicali e voglia di cantare, partono da Livorno per una tournée in Estremo Oriente. Sognano il successo, ma si ritrovano a dover fronteggiare la guerra del Vietnam, diventando protagoniste di una storia assolutamente rocambolesca e quasi incredibile.

Prima della proiezione, alle 17, presentazione del volute “CIÒIÒI ’68 – in Vietnam con l’orchestrina” a cura di Ursula Galli e in collaborazione con la casa editrice Erasmo.

“Sguardi d’Autunno” si inserisce all’interno della rassegna “Teatri d’Autunno” edizione 2018.

Biglietti: 5 euro + 1 euro per la tessera annuale.

Info: info@kinoglaz.info

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*