Ripartono le “Lezioni di cinema” al Museo di via Roma: il programma completo

Primo appuntamento: "Le grandi opere della letteratura italiana al cinema"

lezioni di cinema
Un'immagine tratta dal film "Metropolis"
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Parte la quinta edizione di “Lezioni di cinema“, la rassegna che unisce una serie di incontri sul tema del cinema con la proiezione di film. Le lezioni si terranno dal 24 ottobre al 2 febbraio il sabato pomeriggio e avranno come tema il “Cinema e la letteratura italiana” e i “Registi stranieri“. Luogo degli incontri l’Auditorium del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma, 234) mentre la domenica pomeriggio al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano), si terranno due appuntamenti con la proiezione di due film integrali preceduti da un’introduzione a cura di esperti del settore.

Agli studenti che parteciperanno alla rassega verrà rilasciata una certificazione per usufruire di crediti scolastici.

Il primo incontro previsto per sabato 24 sarà alle ore 15.30 e avrà il titolo “Le grandi opere della letteratura italiana al cinema”. Poi i sabati successivi dal 7 novembre al 20 febbraio, le lezioni saranno alle ore 17, mentre le proiezioni, la domenica (13 dicembre e 13 febbraio), saranno alle ore 17.30.

Il programma completo

24 ottobre ore 15.30 Cinema e letteratura: le grandi opere della letteratura italiana al cinema;
7 novembre ore 17 Fabio Canessa racconta Orson Welles: il vero e il falso;
21 novembre ore 17 Alessandro Tovani racconta Fritz Lang e Metropolis la città e il cinema: gli agglomerati urbani e la loro rappresentazione sul grande schermo;
28 novembre ore 17 Pier Dario Marzi racconta David Lynch: il cuore di tenebra dell’America;
13 dicembre ore 17.30 proiezione del film “L’appartamento” di Billy Wilder nel 68esimo anniversario dall’uscita della pellicola;
9 gennaio ore 17 Massimo Ghirlanda racconta Woody Allen: nulla è più serio del ridicolo;
23 gennaio ore 17 Leonardo Moggi racconta Stanley Kubrick: il mondo di Stanley Kubrick;
6 febbraio ore 17 Marco Vanelli racconta Akira Kurosawa: l’imperatore che sogna;
13 febbraio ore 17.30 proiezione del film “L’uomo con la macchina da presa” di Dziga Vertov film muto con musica dal vivo;
20 febbraio ore 17 Oreste de Fornari racconta John Ford: il mito delle radici.

Obbligatoria la prenotazione dei posti fino a esaurimento, le prenotazioni sono accettate entro le ore 12.30 del venerdì precedente l’incontro.
Per informazioni e prenotazioni 50&più Università Livorno: 0586881128 – livornouniversita@gmail.com ore 9.30-12.30 e 15.30-17.30, chiusi il venerdì e il sabato pomeriggio.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*