“La Bella Estate” a Villa Maria con gli incontri sui mestieri del cinema

Sette appuntamenti con i professionisti del settore

la bella estate i mestieri del cinema a villa maria
Share

LIVORNO – Sette incontri con professionisti del cinema che raccontano uno dei lavori più belli del mondo, è “La Bella Estate – I mestieri del cinema“, evento organizzato da Itinera e dal Comune di Livorno che si svolgerà nel parco di Villa Maria (via Redi, 22) a partire da venerdì 28 giugno alle ore 18.30. Ingresso libero.

Primo appuntamento con il talk “Nel camerino dell’attore: come trucco e acconciatura aiutano la nascita del personaggio” con Guglielmo Favilla, Massimo Gattabrusi e Paola Gattabrusi (28 giugno).

Dalla pellicola al digitale: come è cambiato il modo di fare cinema nel suono e nell’immagine” è il titolo dell’incontro di venerdì 5 luglio con Alberto Battocchi e Michele Lezza.

Sabato 13 luglio, il fuori programma: la presentazione del libro giallo di Manlio Bigeschi “Notte fonda“. Ecco di seguito la sinossi del romanzo: “Chiara lavora a Milano in una galleria d’arte. In preda ad una crisi esistenziale lascia la città si rifugia a casa della zia Idilia a Montecumoli, il paesino toscano dove è nata. Idilia è una contadina colta e arcaica che ha acquisito una reputazione di veggente. Riceve il giovedì gente smarrita e bisognosa di aiuto. Ad una madre disperata annuncia la morte violenta del figlio, sparito da giorni. La ricerca della scomoda verità sulla scomparsa del giovane emergente artista intreccerà le altalene emotive di Chiara a storie e personaggi del paese. Notte fonda è un giallo tinto di altri colori, il primo di una trilogia, ambientato in una campagna toscana in trasformazione, ingombrante e odorosa”.

Venerdì 19 luglio l’incontro con Adelia Apostolico ed Emanuele Barresi verterà su “Coppia nel lavoro e nella vita, fra cinema e teatro“.

Il 26 luglio Talk Show a cura del FIPILI Horror Festival che vedrà la presenza di Dalia Colli, premio David di Donatello 2019 per il trucco nel film “Dogman” di Matteo Garrone (il secondo, aveva già vinto nel 2013 con “Reality” di Matteo Garrone) e Sara Sguotti con la conduzione di Alessio Porquier del FIPILI Horror Festival.

Agosto apre con “Dalla scrittura al film” dedicato al tema della sceneggiatura con Francesco Bruni e il neo assessore alla cultura Simone Lenzi(venerdì 9 agosto); a chiudere il 23 agosto “La segretaria di edizione nel cinema italiano” con Giulia Contino.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*