Giornata vittime delle mafie, la storia vera di Pippo Fava

Al Centro Artistico Il Grattacielo per "Sguardi Liberati"

prima che la notte è un film della rassegna sguardi liberati dedicato al tema della mafia
Fabrizio Gifuni è PippoFava

LIVORNO – Domani, 21 marzo, si celebra in tutta Italia la Giornata in memoria delle vittime delle mafie per questo il Circolo del Cinema Kinoglaz, insieme al Centro Artistico Il Grattacielo e all’associazione Libera, ha scelto di spostare alla sera, ore 21.30, la consueta proiezione domenicale della rassegna “Sguardi Liberati” dedicandola al film “Prima che la notte“.

La pellicola, (120 minuti) regia di Daniele Vicari, ambientata nel 1980, racconta la storia del giornalista Pippo Fava (Fabrizio Gifuni) che torna a Catania dopo una lunga assenza per aprire un giornale composto quasi completamente da giovani e che parli soprattutto di mafia.

Dove: Centro Artistico Il Grattacielo, via del Platano, 6
Biglietto: 5 euro + 1 euro tessera associativa.
Informazioni: 0586890093 – info@kinoglaz.info

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*