“C’era una volta Hollywood”, lezioni sul cinema al Vespucci

Un'iniziativa rivolta a tutti i cittadini

c'era una volta hollywood il corso di cinema all'isituto vespucci e rivolto a tutta la cittadinanza

LIVORNO – Un corso sulla storia del cinema dedicato allo sfavillante mondo di Hollywood partirà venerdì 15 febbraio presso l’Aula Magna dell’Istituto Vespucci-Colombo (via Chiarini, 1).

Rivolto a tutta la cittadinanza “C’era una volta Hollywood“, sarà coordinato da Massimo Ghirlanda già ideatore del ciclo di incontri “Lezioni di Cinema” che si svolgono presso l’Auditorium del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo.

La struttura del corso

Il corso, di 22 ore, offrirà ai partecipanti l’opportunità di conoscere e approfondire il momento aureo del cinema hollywoodiano, quello che più di ogni altro, ha avuto un impatto fondamentale sulla vita sociale e culturale del Novecento, veicolo di diffusione di mode, stili di vita e idee politiche.

Si articolerà in due parti: nella prima, dal titolo “L’età d’oro di Hollywood”, saranno affrontati i temi del divismo, dello stile classico, dell’apparato produttivo, dei generi fondamentali, del codice di censura più importante della storia del cinema. Nella seconda parte, intitolata “Dentro e oltre Hollywood”, le analisi verteranno sugli autori che si sono affermati dentro e (poi) fuori la fabbrica dei sogni.

Crediti e attestati

Agli insegnanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione valido come corso di formazione e agli alunni un certificato che può essere presentato come credito formativo ai Consigli di Classe.

Iscrizione e info

L’iscrizione è di 7 euro può essere effattuata presso la Segreteria del Vespucci-Colombo, entro sabato 9 febbraio. Il numero massimo di partecipanti è di 90 corsisti, e si svolge in orario pomeridiano.

Info segreteria Vespucci: 0586893228; aperta dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 12.00; il martedì dalle 17.00 alle 19.00; il giovedì dalle 15.00 alle 17.00.

Il programma

Parte prima dedicata a “L’età d’oro di Hollywood”

Venerdì 15 febbraio 2019 ore 14.45-17.45 con Massimo Ghirlanda
Cos’è un film classico, mentre il tempo passa. Visione e analisi di Casablanca di Michael Curtiz

Venerdì 22 febbraio ore 15.00 – 17.30 con Massimo Ghirlanda
Il codice Hays, Marilyn e i desideri repressi di un maschio.
Visione e analisi di Quando la moglie è in vacanza di Billy Wilder

Venerdì 1 marzo ore 15.00 – 16.30 con Lorenzo Carletti
Dive allo specchio: il cinema hollywoodiano e l’arte contemporanea

Venerdì 8 marzo ore 15.00 – 17.00 con Marco Vanelli
L’era dei Tycoon: lo strano caso di Walt Disney

Venerdì 15 marzo ore 15.00 – 17.30 con Massimo Ghirlanda
Ovviamente Western: il cinema americano per eccellenza
Visione e analisi di Sentieri selvaggi di John Ford

Parte seconda dedicata a “Dentro e oltre Hollywood”

Venerdì 22 marzo ore 21.00
Presso il Teatro “Il Grattacielo”, via del Palatano, 6
Massimo Ghirlanda in La fama di Quarto potere non sarà mai troppa: la rivoluzione di Orson Wells
Visione e analisi di Quarto potere di Orson Welles

Venerdì 29 marzo ore 15.00 – 17.00 con Marco Lenzi
Usi della musica nel cinema. Il caso di Stanley Kubrick

Venerdì 5 aprile ore 15.00 – 18.00 con Fabio Canessa
Il mito di Hollywood e le stregonerie del cinema
Visione e analisi di Mulholland Drive di David Lynch

Sabato 13 aprile ore 11.00 – 13.00
Finale in Musical
con Marco Barsacchi, Kenny Carbonetto, Giulia e Laura Lo Conte, Arianna Gallo, Elena
Lorenzini, Manuela Tonelli, Laboratorio di Danza e Movimento di Mitzi e Cecilia Testi

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*