Al Quercia Film Festival il cortometraggio diventa protagonista

Seconda edizione in programma dal 19 al 21 luglio

quercia film festival seconda edizione
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – “Valorizzare e promuovere la cultura cinematografica indipendente con predilezione per la forma del cortometraggio” è questo l’obiettivo del Quercia Film Festival giunto alla seconda edizione in programma dal 19 al 21 luglio con inizio alle ore 21, presso la sede del Centro Faniglione Gani in via Nardini 10 a Quercianella.

Un concorso internazionale che, per l’elevata partecipazione di opere provenienti da paesi stranieri (Spagna, Irlanda, America e Polonia), è stato suddiviso di due diverse sezioni: italiana e straniera. I corti saranno proiettati durante i tre giorni, le opere edite o inedite, avranno una durata massima di 15 minuti. Il Festival è a tema libero, sono esclusi documentari, videoclip musicali e corti di genere horror.

Il Quercia Film Festival è nato da un’idea di Filippo Morelli e Alice Del Corso della casa di produzione cinematografica indipendente livornese Castle View Studio, e del Centro socio culturale “Stefano Faniglione”, che ha immediatamente sposato il progetto.

A presentare la manifestazione nel corso di una conferenza stampa, oltre all’assessore alla cultura Simone Lenzi, erano presenti Ginevra Gani, Alessandra Ciri e Antonella Vannucchi del Centro socio-culturale “Stefano Faniglione”,  Luca Del canto (regista, videomaker) e Lorenzo Costagliola (produttore video).

Il Quercia Film Festival è stato patrocinato dal Comune di Livorno e usufruisce del sostegno di vari sponsor privati. L’ingresso alle proiezioni è gratuito.

I premi previsti

Miglior cortometraggio italiano: Premio in denaro dal valore di 250 euro + Targa
Miglior cortometraggio straniero: Premio in denaro dal valore di 250 euro + Targa
Premio del pubblico: targa
Miglior attore protagonista: Targa Digitale personalizzata
Miglior attrice protagonista: Targa Digitale personalizzata
Miglior sceneggiatura: Targa Digitale personalizzata

Il programma

19 luglio

21:00 -21.25
Ingresso

21:30 – 23.30
Proiezione cortometraggi con
presentazione a cura di Andrea Loreti

Young Italians
di Alessandro Panza

I want to do it
di Roshan Hill

The Wish and the Wisp
di Vashmere Valentine

The ballad of Snake Oil Sam
di Arlene Bogna

Interview
di Christopher Guyon

Escape
di Simone Giusti

20 luglio

21:00 – 21:25
Ingresso

21:30 – 23:30
Proiezione dei cortometraggi con
presentazione a cura di Andrea Loreti

The Tattoed Heart
di Sheldon Wong Schwartz

99,9%
di Achille Marciano

Proud
di Jackie Dallas

Postfactum
di Salvatore Metastasio

Bug
di Krzysztof Wròbel

Pansy (Viola del pensiero)
di Fabrizio Nardocci

21 luglio

21:00 – 21:25
Ingresso

21:30 – 00:00
Serata finale con premiazione cortometraggi a cura di Andrea Loreti

Minor Key
di Ivàn Sàinz-Pardo

Stari Grad (Old Town)
di Jack Beck

Eva
di Paolo Budassi

Il sole si riprese il giorno
di Alessandro Fiero

Watching you die
di Jack Dallas

Humam
di Carmelo Segreto

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*