A Sguardi Liberati “La terra dell’abbastanza”, tutto può cambiare in un attimo

Terzo film della rassegna ideata dal Circolo Kinoglaz

a sguardi liberati 2019 proiezioni di la terra dell'abbastanza
Max Tortora e Andrea Carpenzano

LIVORNO – Premiato ai nastri d’argento 2018, “La terra dell’abbastanza” è il terzo film della rassegna “Sguardi Liberati” ideata dal Circolo del Cinema Kinoglaz e che verrà proiettato questo pomeriggio alle ore 18 al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6).

“La terra dell’abbastanza” (96 minuti) di Damiano D’Innocenzo e Fabio D’Innocenzo, con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti, racconta la storia di due giovani romani che di notte investono un uomo con la loro auto. L’uomo è un pentito di un clan criminale della zona e i due ragazzi possono guadagnarsi la possibilità di entrare a farne parte. L’evento fa parte del ciclo cinema e Italia.

Un film che parla di amicizia e di come si cresce insieme, superando difficoltà e problemi. Consulta il programma di tutti i film.

Biglietto: 5 euro + 1 euro tessera Kinoglaz.
Info e prenotazioni: info@kinolgaz.info – 0586890093 dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*