A Sguardi in Fortezza “Il vizio della speranza”, donne contro la violenza

Il film ha vinto un David di Donatello e tre Nastri d'Argento

a sguardi in fortezza il vizio della speranza

LIVORNO – È “Il vizio della speranza” il film scelto per questa sera, 19 agosto, dagli organizzatori della rassegna “Sguardi in Fortezza“.

La pellicola, regia di Edoardo De Angelis, sarà proiettata in Fortezza Vecchia (ore 21.30), e racconta la storia di Maria ripescata in mare come un rifiuto, con alle spalle una violenza sessuale che l’ha segnata per sempre impedendole di avere figli, che traghetta prostitute nigeriane che a loro volta affittano l’utero per sopravvivere e sostenere la padrona. La fuga di una di loro e la gravidanza inattesa di Maria, la portano a prendere coscienza della sua vita.

Con: Pina Turco, Massimiliano Rossi, Marina Confalone, Cristina Donadio, Odette Gomis (durata 90 minuti). Il film ha vinto 3 Nastri d’Argento, un David di Donatello ed è stato premiato a Roma Film Festival.

Ingresso: 6 euro compresa la consumazione.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*