Ciclo di incontri al Mercato Centrale

Si comincia oggi parlando di adolescenti, marginalità e dipendenze

disagio
Share

LIVORNO – Oggi, 12 maggio, all’InfoPoint del banco 46 del Mercato Centrale, inizierà il ciclo di incontri dedicati al disagio sociale e individuale. Queste iniziative rientrano nella rassegna “Un percorso di dialogo con la comunità livornese, a partire da storie concrete” e saranno tenuti da esperti delle varie materie e accompagnati da testimonianze di esperienze dirette. Al centro di questo primo incontro saranno gli adolescenti e le problematiche legate alla marginalità e alle dipendenze.

All’iniziativa, che inizierà alle 16, interverranno Monica Vergili del SER.T Livorno (“Vecchie e nuove dipendenze: una sfida per le professioni di aiuto”), Serena Paci assistente sociale Azienda USL Toscana Nord Ovest (“Il consultorio e i servizi sociali”), Elena Ciucci di P24 Coop Arnera (“Dal consumo alla dipendenza fino alla marginalità sociale e malattie correlate”), Rossella Biagini dell’associazione Progetto Vita (“La medicalizzazione delle dipendenze: l’esperienza delle famiglie”), Enrico Bernini presidente del Progetto Vita (“Prevenzione e famiglie; Dipendenze e famiglie, testimonianze familiari), Mara Palla Presidente Alcat Livorno (“Quando nei giovani la dipendenza è da alcol”) e Andrea Raiano, responsabile nazionale di Lega consumatori per la lotta la gioco d’azzardo patologico (“Dipendenze dal gioco d’azzardo. Progetto: Gioco scaccia gioco, gli scacchi e la dama contro la ludopatia”).

Si ricorda che il progetto “Info Point” comprende, in forma integrata, un’ampia rete di soggetti del mondo associativo livornese e del terzo settore, con capofila l’associazione Ippogrifo, che contribuiscono a soddisfare le varie richieste degli utenti mettendo a disposizione servizi e risorse.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*