Cena-concerto in abiti Belle Epoque alle Terme del Corallo

L'evento si terrà il 27 giugno nell'ambito di Livorno al Centro

belle epoque terme
Un momento dell'evento dello scorso anno. Foto: Furio Pozzi
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Un salto negli anni della Belle Epoque, torna anche quest’anno con la manifestazione Livorno al Centro, che verrà presentata a breve, l’appuntamento con la cena-concerto Belle Epoque in costumi d’epoca. L’evento si terrà il 27 giugno, nella serata conclusiva della manifestazione e vedrà la collaborazione di Reset Livorno che ha proposto, nel suggestivo scenario delle Terme del Corallo, la cena-concerto in costume d’epoca con posti riservati.

Alle ore 19,30 l’arrivo dei partecipanti rigorosamente in abiti Belle Epoque che saranno i protagonisti della serata che riporterà l’atmosfera delle Terme del Corallo al 1904 quando furono inaugurate. La cena sarà a cura del Circolo Arci “Le Mi Bimbe” di Ardenza ed è necessaria la prenotazione al numero 3883044286 (whatsapp) contributo cena 20 euro.

Menù classico di terra, mare o vegetariano/vegano.

I cotumi potranno essere noleggiati dalla Costumeria Capricci (Via Magenta 93) a Livorno telefono: 3282249036 con prezzi promozionali.

Il concerto della serata dal titolo “Quelle Estati Livornesi…. dal 1890 al 1940” sarà a cura della Compagnia Lirica Livornese. Con: Cosetta Gigli, Matteo Micheli, Paola Pacelli, Massimo Gentili e Franco Bocci. Direzione musicale: Stefania Casu. Sarà presente anche l’Ensemble Corallo con “Note dal sapore Belle Epoque” con Michele Pierleoni, baritono; Lucia Neri, flauto; Renata Sfriso, violino; Riccardo Masi, viola; Elisabetta Casapieri, violoncello; Alessandra Dezzi, pianoforte. Direttore: Riccardo Della Ragione.

Tutte le persone partecipanti alla serata, avranno l’obbligo di indossare abiti Belle Epoque.

A causa delle normative Anti-Covid potranno accedere solamente le persone munite di prenotazione.
La serata sarà in diretta streaming sulla Pagina Facebook di Livorno al Centro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*