Carlo Lucarelli e Antonio Scurati tra gli ospiti di Leggermente 2024

Il festival letterario si terrà a luglio a Villa Fabbricotti

Foto: Glauco Fallani
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Carlo Lucarelli, affermato scrittore di letteratura gialla e noir e Antonio Scurati, pluripremiato Premio Strega 2019 e 2020 e in vetta alle classifiche per due anni consecutivi, sono tra gli ospiti della sesta edizione di Leggermente, il festival letterario che si svolgerà a luglio nel parco di Villa Fabbricotti.

Saranno 20 nomi gli ospiti, per lo più ancora in definizione, che, tra poesia e narrativa, daranno voce a storie di mondi diversi, garantendo come ogni anno la varietà dei generi letterari e la molteplicità delle case editrici presenti.

Leggermente è organizzata dal Comune di Livorno in collaborazione con la Cooperativa Itinera, Il Chioschino di Filippo Brandolini, la libreria Feltrinelli di Livorno e con il sostegno di Fondazione Livorno.

Tra gli altri ospiti già in cartellone ci sono il livornese Federico Maria Sardelli, musicista, pittore e scrittore che nel 2009 ha ricevuto il Gonfalone d’Argento del Consiglio regionale della Toscana per l’eclettismo artistico e lo spessore culturale, Valerio Magrelli, poeta, scrittore, traduttore e critico letterario, che presenterà un omaggio a Giorgio Caproni, Daniele Mencarelli, poeta e scrittore, dal cui romanzo 2Tutto chiede salvezza” è stata tratta l’omonima serie televisiva pubblicata nel 2022 su Netflix con la regia di Francesco Bruni, la livornese Eva Giovannini, giornalista, inviata e conduttrice televisiva, Silvia Calderoni, attrice, autrice e performer, con il suo romanzo d’esordio “Denti di latte”, Roberta Recchia il cui libro “Tutta la vita che resta” è stato venduto in 15 Paesi, tra cui Inghilterra, Francia, Spagna e Germania ancor prima della pubblicazione in Italia.

Tutti gli incontri saranno a ingresso libero e gratuito e si svolgeranno nel parco di Villa Fabbricotti, sede della Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi, centro del sistema bibliotecario livornese.

Informazioni: Biblioteca Labronica F.D. Guerrazzi leggermente@comune.livorno.it – 0586/824511.

© Vietata la riproduzione