“Capolavori rubati”, il libro di Luca Nannipieri a Villa Mimbelli

Un viaggio tra i più spettacolari furti d'arte

villa mimbelli torna a splendere dopo il restauro
La facciata principale di Villa Mimbelli. Foto: Va.Ca.
Share

LIVORNO – Questo pomeriggio, 4 ottobre, alle ore 17, la Sala degli Specchi del Museo Fattori di Villa Mimbelli ospiterà la presentazione del libro del critico d’arte Luca NannipieriCapolavori rubati“.

Il libro raccoglie la narrazione di alcuni dei più spettacolari e rocamboleschi furti d’arte ai danni di musei e altre istituzioni. Nannipieri li racconta con dovizia di particolari, dimostrando come, nonostante spesso si prediliga una visione romantica dell’arte, essa non sia esente da mire e speculazioni economiche. Gli episodi narrati offrono al critico l’occasione per una riflessione sullo stato del patrimonio culturale troppo spesso marginalizzato dall’opinione pubblica, tanto da scaturire interesse solo quando vittima di saccheggi e danneggiamenti, gesti efferati che ne compromettono per sempre la salvaguardia e la conservazione. Un’occasione per riflettere
sullo stato di valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

L’evento, organizzato dalla sezione Giovani degli Amici dei Musei di Livorno, sarà introdotto da Jacopo Suggi membro della sezione Giovani. Ingresso libero.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*