Un sabato dedicato alle donne, tra marcia e Trofeo Velico

Le due iniziative concludono il Marzo Donna

marcia parità
La locandina dell'evento dello scorso anno
Share

LIVORNO – Domani, sabato 24, si svolgerà la sesta edizione della marcia non competitiva “In cammino verso la parità“, che doveva tenersi sabato 17 ma è stata rimandata a causa del maltempo.

Organizzata dalla Provincia e dalla Consigliera provinciale di parità con il patrocinio del Comune di Livorno e della Consulta delle Associazioni di Livorno, la marcia prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 9 al gazebo della Terrazza Mascagni e, dopo i saluti delle autorità, alle 10 il corteo partirà percorrendo il lungomare fino alla Rotonda di Ardenza.

All’arrivo, intorno alle ore 11, si terranno gli interventi dei testimonial (Emanuele Barresi, Eleonora Zacchi e i rappresentanti dei Quartieri uniti eco e solidali) e delle scuole aderenti. Successivamente si svolgerà l’estrazione degli omaggi agli studenti: 20 biglietti offerti dal Teatro Goldoni; 2 biglietti offerti dalla compagnia degli Onesti e 50 magliette della Marcia 2018. Alla realizzazione dell’evento hanno contribuito le associazioni Diecidicembre-ArciRagazzi Livorno e WILPF (Lega internazionale delle donne per la pace e per la libertà).

Sempre domani, alle ore 9, all’Andana degli Anelli si terrà una Tavola Rotonda sul tema della violenza contro le donne a cui parteciperanno: Stella Sorgente (vicesindaco del Comune di Livorno), Fabrizio Monacci (presidente della Lega Navale Italiana), Franco Galigani (presidente del Circolo Nautico), Maria Giovanna Papucci (presidente dell’Associazione Ippogrifo), Orazio D’Anna (questore di Livorno) e i Rappresentanti della Rete Antiviolenza Città di Livorno e della Rete Alba Rosa. A seguire, ore 11.30, via al IV Trofeo VelicoLivorno spiega le vele contro la violenza alle donne” dalla sede del Circolo Nautico di Viale Italia, a cura del Circolo Nautico e Accademia Navale di Livorno. Alle ore 18.30 si terrà la premiazione del Trofeo.

Info: Centro Donna del Comune di Livorno: 0586890053. Associazione Ippogrifo: 0586889594

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*