Buon compleanno Uovo alla Pop: cinque anni di “power of L’ov”

La mostra sarà aperta anche domani, 2 aprile, ore 18-21

Da sn: Libera Capezzone, Valeria Aretusi, Pier Giorgio Curti, Giulia Bernini e Viola Barbara
Share

Pubblicato ore 21:53

  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – “The Power of L’ov” (con chiaro riferimento al brano The Power of Love) il potere dell’uovo, e di certo, questo piccolo involucro, portatore di vita, ha fatto grandi quattro ragazze, quattro artiste, partite da un garage l’1 aprile 2017 con tanti sogni e voglia di farsi strada e che oggi sono apprezzate e conosciute anche fuori dai confini labronici.

Loro sono Valeria Aretusi, Giulia Bernini, Libera Capezzone e Viola Barbara, sono le uovas, ideatrici di Uovo alla Pop, la galleria di street art che si è ritagliata un ruolo importante in città. Oggi hanno festeggiato cinque anni di attività e sono state davvero tante le persone che hanno partecipato.

“Sono stati cinque anni bellissimi – ha detto Libera Capezzone davanti ai presenti – ci sentiamo ancora giovanissime e pronte per nuove avventure. Siamo così piene di energia che chissà cosa arriverà dopo”.

A festeggiare le ragazze c’erano l’assessore alla cultura Simone Lenzi, il consigliere regionale Francesco Gazzetti, Claudia Pavoletti del consiglio di amministrazione del LEM, Francesca Ricci direttore artistico di Effetto Venezia, Roberto Pullerá e Angelo Scuri della Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, lo psicoanalista Pier Giorgio Curti che ha tenuto un breve incontro dal titolo “L’ab-uso della bellezza”, Luca Salemmi del Centro Artistico Il Grattacielo, l’attore Stefano Santomauro, l’attrice Lara Gallo e il fotografo Marco Grassi.

Tanti palloncini gialli, luci, merchandising, dj set, le voci delle ragazze che raccontano la loro infanzia e una mega torta e, ad arricchire i festeggiamenti nella sede di Scali delle Cantine, anche una mostra composta da trenta artisti che hanno voluto omaggiare le ragazze presentando le loro opere a tema uovo.

Dalla street art, all’impegno nel sociale, tanti gli ambiti di attività delle quattro ragazze, sempre pronte a rinnovarsi per trovare nuovi stimoli e regalarli alla città con il “potere dell’uovo”.

Ecco tutti gli artisti che hanno esposto

Urban Solid, Oblo, Restivo, Rotondi, El Rey de la Ruina, Libertà, Monograff, Exit Enter, Andrea Montagnani, Giuntini, Pupo Bibbito, Tommaso Eppesteingher, Vantees, Buda, Umberto Staila, De la Vega, Emilia Trevisani, Giulia Diddi + Viola Barbara, Pamela Rotondi, Mister Thoms, Michele Stagni, Valeria Aretusi e Dygo Design, Lediesis, Nian, Sara Paltenghi, Carla Bru, Colla, Lisa Gelli.

La mostra sarà visitabile anche domani, 2 aprile, con orario 18-21 e, a seguire, aperture su appuntamento scrivendo a: uovoallapop@gmail.com.

Le foto sono di Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*