Benvegnù, Santeramo e Leonardi al Deep Festival

Quarta serata della kermesse che si tiene in Fortezza Vecchia

santeramo benvegnù
Paolo Benvegnù
Share

LIVORNO – Il chitarrista e cantautore Paolo Benvegnù e l’attore Michele Santeramo sono i protagonisti di questa quarta giornata di Deep Festival.

A Sateramo il compito di aprire gli eventi di stasera in Fortezza Vecchia alle 20 con lo spettacolo Storia d’Amore e di Calcio, una produzione Fondazione Teatro della Toscana. La performance lega calcio e amore, i protagonisti sono persone di cui mai si sentirà parlare. La piazza della quale si racconta non sarà mai sui giornali, eppure contiene ogni sera il pulsare profondo delle vite di quelle poche persone che spendono il tempo a inseguire sogni, perderli, innamorarsi, perdere. Sono storie in cui tra giocatori e sparuto pubblico di amici, parenti e innamorate segrete, si insatura lo stesso rapporto di ascolto e di partecipazione che si spera di riuscire ogni sera a ricostruire a teatro. Costo: 10 euro intero, 8 euro ridotto.

Alle 21.00 Walter Leonardi presenterà Satirecital una produzione Buster, in collaborazione con La Corte Ospitale e I Teatri del Sacro. Una raccolta di monologhi e canzoni di carattere satirico, spaziando dalla politica alle religioni, passando per la crisi economica, l’amore e il rapporto di coppia, il divertimento forzato e cannoni iperbolici adolescenziali. Il tutto raccontato, rappresentato, vissuto e goduto assieme a tutto il pubblico. Costo: 10 euro intero, 8 euro ridotto:

Infine, alle 22.00, a conclusione della serata Paolo Benvegnù con il suo ultimo album H3+ un viaggio dedicato alla perdita, all’abbandono e alla rinascita. Costo: 10 euro intero, 8 euro ridotto.

Biglietto ridotto: under 26 e over 65, soci associazione Pilar Ternera/NTC e mo-wan teatro e abbonati Teatro Goldoni e Teatro 4 Mori.
Costo ingresso intera serata: 24 euro.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*