“Bentornato Dedo”, oltre cento eventi per omaggiare Modigliani

Tante iniziative fino a febbraio in concomitanza con la mostra

L'ex edicola di piazza del Municipio opera di Antonio Morozzi. Foto: Va. Cap.
  • di Valeria Cappelletti

LIVORNO – Con l’apertura della mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse“, Livorno ha deciso di rendere omaggio all’artista con una serie di eventi che accompagneranno l’esposizione fino alla sua chiusura a febbraio. “Abbiamo raggiunto l’obiettivo – ha detto il sindaco Luca Salvetti – di costruire tante iniziative ricevendole da cittadini, enti e associazioni”.

Rocco Garufo. Foto: V.C.

Tante le novità in programma che sono state rese note da Rocco Garufo, assessore al commercio e al turismo: “Faremo un’altra call con i cittadini per richiedere altri progetti legati a Modigliani, molto probabilmente, ma non c’è ancora la certezza, sarà il 23 novembre. Tra le iniziative ricordiamo anche pacchetti turistici realizzati dall’ufficio informazioni e sconti per pernottamento e ristorazione; percorsi turistici e culturali con giri in battello, manifestazioni dentro il Mercato Centrale, i ristoranti offrono uno sconto del 10% a chi si presenterà con il biglietto della mostra. Inoltre la prossima settimana credo che inaugureremo la baracchina di piazza del Municipio che diventerà un punto informazioni dedicato alla mostra e agli eventi collaterali”. La baracchina, ex edicola, è state decorata con immagini di Modigliani da Antonio Morozzi.

I personaggi attesi

L’Amministrazione fa sapere che sabato 16 novembre alle ore 17 arriverà Igor Protti a visitare la mostra e domenica 17 alle ore 11 Leonardo Pavoletti. Per quanto riguarda la visita del presidente Mattarella, il sindaco ha detto che sta ancora aspettando la conferma della data che potrebbe essere o il 9 dicembre giorno della nascita di Carlo Azeglio Ciampi o il 24 gennaio giorno della morte di Modigliani.

Per quanto riguarda le iniziative, in continuo aumento, di seguito riportiamo gli appuntamenti fino a ora presentati. Qui è possibile trovare il programma in formato pdf.

Da novembre

Figuranti raccontano la vita di Amedeo

barresi
L’attore e docente Emanuele Barresi

Dal venerdì alla domenica (tranne il 6, 7, 8, 27, 28, 29 dicembre) “Le stanze di Modigliani“, spettacolo con la regia di Emanuele Barresi. Un affascinante percorso teatrale ambientato nelle stanze che hanno visto nascere e muovere i primi passi Amedeo Modigliani. Con: Paola Bargagna, Emanuele Barresi, Alessia Cespuglio, Elena De Carolis, Tiziana Foresti, Elisa Frnachi, Francesca Gamba, Silvia Lemmi, Chiara Marchetti. Orari: venerdì e sabato ore 20 e 21.15, domenica 16.45 e 18. Minimo 10 massimo 25 partecipanti.
Costo: intero € 15; ridotto € 12 (solo under 30 e over 70); gratuito bambini fino a 10 anni.
Informazioni e prenotazioni: 3498169659.

Tour esperienziale in battello e in bicicletta

Il tour in battello del progetto di Uovo alla Pop

Fino a febbraio torna il tour Modigliani Mon Amour in battello, a piedi e, novità, in bicicletta, un percorso immersivo attraverso i luoghi di Modigliani per raccontare la grande ed appassionata storia di uomo e di un’artista partendo dalla sua città, Livorno, incrociando spazi e storie in un intreccio di opere d’arte tutte da scoprire. Il tour pensato dalla Galleria Uovo alla Pop si svolge il sabato ore 15.30 e la domenica ore 11.30 e 15.30. Ritrovo: Piazza Municipio – Pensiline Bus.
Costo: adulti 15 euro, bambini 6-12 anni 8 euro. Sotto i 6 anni gratuito. Le iniziative partono con minimo 10 partecipanti.
Informazioni e prenotazioni: Itinera Eventi 0586894563 da lunedì a venerdì 9.00-13.00/ 15.30 -18.30 – 3487382094 – 3472942240 ore 9.30-12.30/ 15.30 -18.00.

Modigliani e le gallerie

Le gallerie d’arte di via Roma, dove l’artista è nato, esporranno fino al 16 febbraio opere che creano un legame con Amedeo Modigliani. Ingresso libero. Guarda le interviste fatte ai direttori delle gallerie.
Orari: Galleria Le Stanze: martedì-sabato 9.00/12.30 – 16.00/19.30 festivi chiuso o su appuntamento. Galerie 21: lunedì-sabato 10.00/12.30 – 16.00/19.30| festivi chiuso o su appuntamento. Guastalla Centro Arte: martedì-sabato 10.00/13.00 – 16.30/19.30 | festivi chiuso o su appuntamento. 800/900 ARTSTUDIO: lunedì- 10.00/12.30 – 16.00/19.30 | festivi chiuso o su appuntamento.

Casa natale con visite guidate

Ogni giovedì visita guidata alla casa natale di Amedeo Modigliani (via Roma, 38) accompagnata da un piccolo evento: letture, conferenze, concerti da camera, incontri, in omaggio ad Eugénie Garsin, la madre dell’artista che apriva i salotti della propria casa agli intellettuali e agli artisti del tempo.
Orario: ore 16 visita e a seguire evento. Partecipanti: minimo 10 massimo 20.
Costo a persona: intero euro 10,00, senior over 60 euro 8,00, gratuito fino a 12 anni.
Prenotazione obbligatoria: 3208887044 – amarantaservice@tiscali.it.

Opere a tema Modì

Lo studio personale di arti visive di Sebastiano Trovato apre le porte al pubblico per vedere due opere realizzate in tema Modigliani.
Giorni di apertura : 17 novembre e 16 febbraio in orario 10.30-12.30 e 17.30-19.30.

Tour in battello e menù al cacciucco

Ogni venerdì, sabato e domenica tour dei canali medicei dedicato alla vita di Amedeo Modigliani organizzato da Livornosaling, narrata da una guida turistica e alla fine menù a base di cacciucco. Partenze tour: venerdi – sabato – domenica ore 11.30 – 14.30 -15.30. Incontro: Piazza Municipio – Pensiline Bus. Di domenica sarà disponibile anche il solo tour in battello solo ore 11.30 con ritrovo: Scali delle pietre, 6
Prenotazione obbligatoria: 3405617490- 3405003356.

Extra Factory

Foto: V. Ferroni

La Galleria Extra Factory (via della Pina d’Oro) popone un progetto fotografico che riporta i capisaldi del grande Modì nel ritratto fotografico grazie all’aiuto di make-up artist, hairstylist e stylist in fase di scatto e photoshop in fase di post-produzione. Oltre la sala posa dove ci si può “modiglianizzare” la sede extra Facory propone anche una mostra espositiva “Modiglianizzati” aperta dal 22 novembre al 16 febbraio 2020.

Villaggio di Natale

Il Villaggio di Natale 2019 in programma dal 23 novembre al 6 gennaio 2020 all’interno dell’Ippodromo Caprilli proporrà una suggestiva installazione artistica condivisa intitolata “Sognare Arte. Gli occhi senza sguardi” . Si tratta di un work in progress a cui i bambini del Villaggio possono partecipare “ricamando” una rete costituita da tanti vuoti a forma di mandorla, come gli occhi vuoti dei ritratti di Modigliani. Un modo simbolico per riempire spazi e dare libero sfogo alla creatività.
Info e prenotazioni: info@prolocolivorno.it o telefono 3478386911.

Ciclo di incontri con esperti a Villa Trossi

La Villa Trossi (via Ravizza, 76) organizza a partire da domenica 24 novembre un inedito ciclo di incontri dal titolo “I Modigliani. Questioni di famiglia”. Per la prima volta esperti ed eminenti storici si avvicenderanno fino alla primavera 2020 per presentare le personalità di spicco della famiglia Modigliani.

chiusura anticipata
Villa Trossi

Primo appuntamento alle ore 11 con “Caro Dedo. Indagini d’archivio. Immagini mai viste” di Mario Di Chiara (consulente RAI e collezionista) e Matteo Giunti (genealogista). Giunti presenterà una serie di recenti e inaspettate scoperte storiche e genealogiche su Amedeo Modigliani e sulla famiglia; Di Chiara esporrà e commenterà immagini originali di Amedeo Modigliani conservate nella sua collezione e mai viste a Livorno. Ingresso libero.
Informazioni: 0586492184 – 392 7010553.

Conferenze ai Bottini dell’Olio

Dal 29 novembre gli Amici dei Musei e dei Monumenti Livornesi organizza un ciclo di conferenze ai Bottini dell’Olio.
Primo appuntamento il 29 ore 17.30 con Pier Giorgio Curti (psicoanalista, autore di diverse pubblicazioni in libri e riviste specializzate): “Lo sguardo assente nella pittura di Modigliani”.
Seguiranno il 13 dicembre, ore 17.30 – Maria Lia Papi (già funzionaria bibliotecaria presso Archivio di Stato Livorno): “L’altro Modigliani: il fratello Giuseppe Emanuele” e il 3 gennaio 2020, ore 17.30 – Andrea Addobati (Professore di storia moderna, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere UNIPI): “Prima di Amedeo: i Modigliani tra Roma, Livorno e la Sardegna”. Da definire il 7 febbraio.
Ingresso libero.

Opere di Gianni Asdrubali

La Galleria Giraldi (piazza della Repubblica, 59) dal 30 novembre al 15 febbraio esporrà le opere dell’artista Gianni Asdrubali.
Originario di Tuscania, Asdrubali si afferma nei primi anni ottanta, come protagonista di una ricerca contrapposta alle regole espressive allora dominanti.
Telefono: 0586883022.

Da dicembre

Le lettere di Modì

L’1 dicembre e l’8 febbraio si svolgerà un’iniziativa da non perdere: la Villa Fabbricotti (viale della Libertà) ospiterà una lettura drammatizzata delle missive scritte da Amedeo Modigliani e conservate nella biblioteca. L’appuntamento è alle ore 16, l’ingresso è libero.
Informazioni e prenotazioni: Segreteria Itinera Eventi 0586894563 da lunedì a venerdì 9.00-13.00/ 15.30 -18.30 – itinera@itinera.info.

Sinagoga

visite guidateL’1 dicembre visita alla Sinagoga con la storia della presenza ebraica a Livorno e approfondimento delle radici ebraiche della famiglia Modigliani. Orario: ore 10.00.
Luogo di ritrovo: ingresso Sinagoga, Piazza Benamozegh
Durata 1 ora partecipanti: minimo 6 massimo 50. Costo a persona: intero euro 10,00, senior over 60 euro 8,00, gratuito fino a 12 anni. Informazioni e prenotazioni: 3208887044 – amarantaservice@tiscali.it.

Percorso sulle 90 piastrelle di Amedeo

Dal 21 dicembre “Sui passi di Dedo“, un percorso pedonale lungo le strade del centro, a cura di Amaranta Servizi seguendo le 90 piastrelle in bronzo che conducono alla casa dell’artista. Orario: ore 16.00. Luogo di ritrovo: piazza Cavallotti, incrocio via della Coroncina. Durata: 2 ore
Costo a persona: intero euro 10.00, senior over 60 euro 8.00, gratuito fino a 12 anni
Partecipanti: min 6 max 25 partecipanti.
Informazioni e prenotazioni: 3208887044 oppure scrivere una mail a amarantaservice@tiscali.it.

Da gennaio

I giornali dell’epoca all’Emeroteca

Il 5 gennaio visita guidata all’interno degli spazi dell’Emeroteca della Biblioteca Labronica (via del Toro, 8) alla scoperta di fatti ed eventi del quotidiano riportati dai giornali del tempo.
Letture ad alta voce di notizie di cronaca ci ricondurranno agli anni in cui la città viveva in un fermento creativo e artistico.
Ore 16.00. Ingresso libero.
Informazioni e prenotazioni: Segreteria Itinera Eventi 0586894563 da lunedì a venerdì 9.00-13.00/ 15.30 -18.30 – itinera@itinera.info.

L’Assenzio, incontro al Museo di via Roma

Il 12 gennaio e l’8 febbraio alle ore 16 si terrà un incontro a tema al Museo di Storia naturale (via Roma, 234) in cui si parlerà dell’Assenzio, chiamato anche la “fee vert”, la fata verde, per i suoi poteri allucinogeni, un liquore ad alta gradazione alcolica che comincia a diffondersi come moda intorno alla metà dell’Ottocento, gradito a Modigliani e alla cerchia degli artisti suoi coetanei. Esperti del settore presenteranno le caratteristiche di questo distillato e le sue proprietà rievocando le atmosfere calde e fumose dei cafè parigini al tempo di Amedeo Modigliani. Ingresso libero.
Informazioni e prenotazioni: Segreteria Itinera Eventi 0586894563 da lunedì a venerdì 9.00-13.00/ 15.30 -18.30 – itinera@itinera.info.

Gioielli, pezzi unici

L’artista e artigiana orafa Sara Spolverini in occasione del centenario della scomparsa dell’artista, presenta pezzi unici, in serie limitata e numerata, ispirati ai disegni e ai dipinti di Modigliani, ma anche personali interpretazioni dell’orafa che lei stessa ha chiamato “Occhio di Modigliani”.
L’esposizione e la vendita della collezione di gioielli sarà il 24 e 25 gennaio (orario 17-20) presso la Gioielleria Alessandra Galleni di via Cairoli, 32.
Informazioni: 331586954.

Da febbraio

Fisarmonica e dipinti

Il 16 febbraio alla Chiesa di Santa Caterina (piazza dei Domenicani) Massimo Signorini, docente e concertista di fisarmonica, si proporrà sia in veste di “accordeoniste” e di “pittore estemporaneo” per omaggiare con 9 composizioni i 9 soggetti da lui stesso dipinti come copie delle straordinarie opere realizzate da Amedeo Modigliani. Orario: ore 17.00 prima performance, ore 21.00 seconda performance.
Pitture e fisarmonica di Massimo Signorini. Musiche di C. Franck, A. D”Auberge e anonimi ebraici.
Ingresso con offerta libera. Moderatrice dei concerti: Dr.ssa Giulia Perni.
Informazioni e prenotazioni: Associazione Accademia degli Avvalorati 3391114737 – accademiadegliavvalorati@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*