“Basta rosa in cronaca nera”: nuovi eventi in città per l’8 marzo

Tanti eventi a Livorno per sensibilizzare sul tema del femminicidio

violenza donne

LIVORNO – “Basta rosa in cronaca nera” è il titolo con cui il Comune di Livorno e l’associazione Ippogrifo, che gestisce il Centro Donna, hanno deciso di intitolare il marzo dedicato alla donna. Per tutto il mese un ricco calendario di iniziative dedicate a Francesca Chiti che ha perduto la vita il 13 febbraio scorso per mano dell’ex marito. Si terranno seminari, proiezioni di film, presentazione di libri, dibattiti, concerti e mostre sul tema del femminicidio.

Primo appuntamento domani, mercoledì 7 marzo, ore 21,20 con la proiezione del film “Due sotto il burqua” per la regia di Sau Abadi, al Teatro 4 Mori. Il film affronta il tema del rdicalismo islamico e delle imposizioni: Leila e Armand si amano, ma il fratello di lei Maumoud che ha aderito al radicalismo islamico, le impone di incontrare il fidanzato.

Tra gli altri eventi citiamo quello del 21 marzo: un seminario rivolto ad assistenti sociali, operatrici, componenti la Rete Antiviolenza Città di Livorno, la Rete Alba Rosa, Federazione Antiviolenza Ginestra. Di seguito tutti gli appuntamenti

Giovedì 8 marzo, ore 16,00 “Parlano le Donne Migranti”. Sede Centro Donna- largo Strozzi.

Giovedì 8 marzo, ore 17,00 Mostra pittorica contro la violenza maschile sulle donne. Sede ex circoscrizione Scali Finocchietti.
Venerdì 9 marzo, ore 21,00 “Il dono è donna” DIECIBAL: Trio canoro Swing. Sede Teatro Vertigo via del Pallone 2.
Sabato 10 marzo, ore 17,00, inaugurazione della mostra di Gaia Tricarico “Senza Titolo”. Sede, Centro Donna.

Mercoledì 14 marzo, ore 17,00, giornata dedicata a Liliana Paoletti Buti. “Il bisogno di orientarsi nella realtà, come un cieco nella notte senza bastone”. Incontro-seminario su Christa Wolf e Anna Seghers. Sede Centro Donna.

Mercoledì 21 marzo, ore 9,00, seminario rivolto ad assistenti sociali, operatrici, componenti la Rete Antiviolenza Città di Livorno, la Rete Alba Rosa, Federazione Antiviolenza Ginestra: “Il linguaggio di genere come strumento facilitatore per chi si occupa di minori e famiglie”. Docenti: Andrea Spini, sociologo Università di Firenze, Lucilla Serchi, esperta di linguaggio di genere, Laura Adorni responsabile Codice Rosa ASL Toscana NordOvest. Sede, Centro Donna.

Mercoledì 21 marzo, ore 17,00 in occasione della giornata internazionale della poesia, “Incontriamo la poesia” Reading condotto dal Centro Giorgio Caproni e concerto: al pianoforte Andrea Tobia, che accompagna allievi e allieve della Professoressa Laura Brioli. Sede, Centro Donna.

Giovedì 22 marzo, ore 17,00, Presentazione del libro “Questo non è amore” (ed: Gli Specchi Marsilio), un libro-denuncia sugli abusi e sulle violenze a cui moltissime donne sono sottoposte. Un’inchiesta di drammatica e bruciante attualità. All’iniziativa sarà presente la vicesindaco Stella Sorgente. Sede Libreria Feltrinelli (via Di Franco).

Sabato 24 marzo, ore 9,00, inaugurazione del IV Trofeo Velico “Livorno spiega le vele contro la violenza alle donne” a cura del Circolo Nautico e Accademia Navale di Livorno. Sede Andana degli Anelli.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*