Autunno, tempo di mostre. Ecco quelle di settembre

Caravaggio a Milano, Klimt a Rovigo e l'arte del Cinquecento a Firenze

mostre
"I bari" di Caravaggio
Share

Sarà un autunno ricchissimo di importanti mostre quello che ci attende e che permetterà a tutti gli appassionati di arte di ammirare i capolavori di grandi artisti come Caravaggio, Giorgione, Lorenzetti, Picasso, Monet, Mirò, Van Gogh e tanti altri, esposti nei palazzi e nei musei più importanti d’Italia. Per il momento vi offriamo le esposizioni previste per il mese di settembre, più avanti quelle di ottobre.

Si parte il 23 settembre con Firenze che ospita, fino al 21 gennaio, la mostra dal titolo “Il Cinquecento a Firenze. Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna” dedicata all’arte del Cinquecento. Oltre 70 opere di artisti come Michelangelo, Giambologna, Giorgio Vasari, Rosso Fiorentino, Bronzino, Pontormo, Santi di Tito e Bartolomeo Ammannati.
Dove: Palazzo Strozzi.
Orario: tutti i giorni inclusi i festivi 10.00-20.00 e giovedì: 10.00-23.00.
Quando: 23 settembre al 21 gennaio.
Biglietto: intero 13 euro.

Palazzo Roverella a Rovigo ospiterà, sempre dal 23 settembre al 21 gennaio, la mostra “Secessione. Monaco Vienna Praga Roma. L’onda della modernità”, con i quadri di Klimt, Von Stuck, Vachal e Casorati.
Dove: Palazzo Rovella, via Laurenti 8/10
Orari: feriali 9.00-19.00; sabato e festivi 9.00-20.00. Aperta 7 giorni su 7
Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 euro. Sono previsti biglietti speciali per le scuole.

Dentro Caravaggio” è il titolo della mostra che dal 27 settembre aprirà a Palazzo Reale (Milano). L’evento vedrà per la prima volta 20 dei capolavori di Michelangelo Merisi provenienti dai maggiori musei italiani e da importanti musei stranieri. La mostra offre una prospettiva tutta nuova attraverso due chiavi di lettura: le indagini diagnostiche e le nuove ricerche documentarie. Cosa vuol dire? Che la mostra espone anche le immagini radiografiche di alcuni dei dipinti che penetrano la superficie pittorica delle opere dell’artista premettendo così di seguire il procedimento creativo di Caravaggio, i suoi “pentimenti“, rifacimenti, aggiustamenti nell’elaborazione della composizione. Un affascinante viaggio dentro Caravaggio.
Dove: Palazzo Reale, piazza del Duomo, 12.
Orari: lunedì: 14.30 – 19.30; martedì-mercoledì-venerdì e domenica: 09.30 – 19.30; giovedì e sabato: 9.30 – 22.30. Aperto anche l’1 e 2 novembre, 8 e 25 dicembre, 1 e 6 gennaio con orario 9.30-19.30. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.
Biglietti: intero: 13 euro (+ prev. 2 euro), ridotto: 11 euro (+ prev. 2 euro). Sono previsti pacchetti, abbonamenti e riduzioni.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*