Arriva “Straborgo”, prima serata tra musica, cabaret, mostre e artigianato

Sul palco di piazza Mazzini Ariete, a Porta a Mare Claudio Marmugi

Ariete. Foto: Straborgo
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Debutta domani giovedì 1° luglio, la prima edizione di “Straborgo” l’evento dell’estate livornese che accende i riflettori su Borgo dei Cappuccini. L’accesso alla festa è aperto a tutti, le uniche restrizioni riguardano i concerti per i quali era necessario acquistare un biglietto, ma sono andati esauriti dopo poche ore.

Si parte alle ore 19 con l’inaugurazione della mostra fotografica di Stefano Pilato “Bar Orione Borgo dei Cappuccini, la Gente di un Rione”.

Foto: Straborgo

Quattro giorni di musica e iniziative a cavallo tra tradizione e innovazione dislocate su tutto il quartiere che potrà essere vissuto a piedi grazie alla chiusura al traffico di Scali Novi Lena e via Gaetano D’Alesio nel tratto tra la rotatoria di Piazza Giovine Italia e quella di Corso Mazzini. Ma non solo: saranno chiusi alle vetture anche via Cavalletti, il primo tratto di Borgo Cappuccini (fino all’intersezione con via san Carlo) e via delle Navi (dalle 21.00), permettendo a cittadini e visitatori di riscoprire appieno il quartiere.

Il cuore di Straborgo sarà piazza Mazzini: prima a salire sul palco questa sera alle 22 sarà Ariete, autrice e chitarrista classe 2002.  Al secolo Arianna Del Giaccio, si è affermata in meno di un anno nella nuova scena musicale italiana grazie al suo talento cristallino e alla naturalezza con cui lo maneggia.

Nel Parco Centro Città da oggi fino al 3 (ore 22.00), si terranno le proiezioni di lungometraggi dell’associazione Le salon du Cinéma: primo film “Ponyo sulla scogliera di Miyazaki“.

Ancora una mostra fotografica in via Malenchini 35, presso il Bar Alphonsine, dedicata agli scatti di Paolo Ciriello: la sua città, le sue persone e chi la anima. Infine, per tutti e quattro i giorni dell’evento, anche la presentazione di prodotti artigianali della Cooperativa Sociale Brikkebrakke in via Verdi 136 (dalle 20.00) e degli operatori dell’ingegno in piazza Mazzini (dalle 19.00).

Porta a Mare

Il Consorzio Porta a Mare presenterà una serie di eventi collaterali come la presenza di artisti di strada: ad aprire le serate alle ore 21 sarà la Compagnia “Duo Ariadna” che alternerà spettacoli di arti circensi in tonalità diverse, dal “Circo Retrò” all’“Armonia di Luci”, dal “Circoimpazziamo” a “Flames in the dark”. Ad arricchire l’atmosfera di festa anche la presenza itinerante dei trampolieri, due abili performer indosseranno ogni sera un vestito diverso: da Bianconiglio al Cappellaio Matto, dall’aviatore al Messere Luminoso ed allieteranno le passeggiate dei presenti con simpatici sketch.

Alle ore 22:30 saliranno sul palcoscenico i nomi principali del mondo del cabaret livornese e non solo, primo appuntamento stasera con Claudio Marmugi (1 luglio), Paola Pasqui (2 luglio), Giovanni Bondi (3 luglio) e Matteo Cesca (4 luglio).

Claudio Marmugi. Foto: C. Foschi

Si ricorda che queste iniziative sono gratuite.

Le modifica al traffico e alla sosta

Per consentire lo svolgimento degli eventi il traffico e la sosta subiranno modifiche disciplinate da un’ordinanza che prevede:

Con efficacia dalle ore 18.00 del 1/7 fino alle ore 2.00 del 2/7/2021, dalle ore 18 del 2/7 alle ore 2.00 del 3/7/2021, dalle ore 18 del 3/7 alle ore 2.00 del 4/7/2021, dalle ore 18 del 4/7 alle ore 2.00 del 5/7/2021:

•l’istituzione del divieto di transito in scali Novi Lena;

•l’istituzione del divieto di transito in via G. D’Alesio (tratto compreso tra scali Novi Lena e la rotatoria antistante piazza Orlando);

•l’istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati di via dei Cavalletti;

•l’istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini nel tratto compreso tra via delle Navi e via dei Cavalletti;

•l’istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in entrambi i lati di borgo dei Cappuccini nel tratto compreso tra via dei Cavalletti e piazza Giovine Italia, con abrogazione degli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone disabili ivi presenti;

•l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Giovine Italia al fine di collocare gli spazi suddetti; con efficacia nei giorni 1, 2, 3 e 4/7/2021 dalle ore 18 alle ore 20;

•l’abrogazione delle Zone a Traffico Limitato “K barrata” e “M barrata”, con relativo adeguamento dei sistemi elettronici di controllo;

•l’abrogazione del divieto di transito in piazza Grande nel tratto compreso tra via Grande e largo Duomo, largo Duomo, via Cairoli, piazza Cavour, via Rossi nel tratto compreso tra piazza Cavour e via Magenta, via Magenta nel tratto compreso tra via Rossi e corso Amedeo, corso Amedeo. Con efficacia dalle ore 18 alle ore 21 dei giorni 1, 2, 3 e 4/7/2021:

•l’istituzione del senso unico di marcia in via delle Navi nel tratto compreso tra via Bini e piazza Mazzini, direzione via Bini – piazza Mazzini

•l’istituzione del senso unico di marcia in piazza Mazzini nel tratto compreso tra via della Navi e la corsia antistante il civico 39, direzione via delle Navi – civico 39;

•l’istituzione del Fermarsi e Dare precedenza in piazza Mazzini all’altezza della corsia antistante il civico 39;

•l’istituzione della Direzione obbligatoria a sinistra in via della Navi all’altezza dell’intersezione con piazza Mazzini;

•l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via delle Navi nel tratto compreso tra i civici 1 – 3.Con efficacia dalle ore 8.00 del 29/6/2021 alle ore 18 del 5/7/2021

•l’istituzione del divieto di transito e di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini nell’intera area di parcheggio centrale compresa tra la corsia antistante il civico 39 e via dei Cavalletti, con abrogazione degli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone disabili;

•l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in piazza Mazzini (negli spazi di sosta con tipologia a spina compresi tra i civici 41 – 45) al fine di collocare i suddetti spazi di sosta

I divieti sopraindicati comporteranno l’abrogazione degli spazi di sosta gestiti da Tirrenica Mobilità – Società Cooperativa Tirrenica Mobilità

I bus per arrivare a Straborgo: Lam Blu, numeri 5, 8r, 8 n e dopo le 21 le corse notturne linea A e B.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*