ArFestival: il fumetto sbarca a Roma

Masterclass con Gigi Cavanego e Sara Pischelli. La carriera di Milo Manara attraverso una mostra, tanti dibattiti e tre ospiti internazionali

Share

ROMA – Il Festival del fumetto sbarca a Roma dal domani, 26 maggio, al 28. Tre giorni dedicati al fumetto d’autore, niente manga, per carità, è l’Arf Festival 2017 che si terrà al MACRO Testaccio La Pelanda. La manifestazione offrirà workshop e masterclass con grandi nomi del fumetto italiano come Gigi Cavenago, copertinista di Dylan Dog, di cui sarà anche possibile ammirare le tavole che raccontano il suo percorso artistico, dagli inizi sino alla consacrazione con l’indagatore dell’incubo. Incontro anche con Sara Pischelli, autrice di vari personaggi Marvel come X-Men, Guardiani della Galassia e Spider-Man. E ancora la produzione di Milo Manara in mostra dal 26 maggio al 9 luglio con «MACROMANARA – Tutto ricominciò con un’estate romana» che ripercorrerà l’intera carriera del fumettista veronese. Per tutti i fan, l’artista firmerà le copie delle sue opere il 26 e il 27 maggio al Bookshop del Festival.

Ma altri artisti proporranno lezioni e workshop: il 26 masterlcass con l’editore Michele Foschini dal titolo “Ama, onora e abbi cura”. Cosa vuol dire fare l’editore di fumetti in Italia nel Ventunesimo secolo? Cosa serve per farlo? A questo e altri interrogativi risponderà in tre ore di lezione intensiva (dalle 10.30 alle 13-30); sempre il 26 Canevago sarà protagonista di una masterclass dal titolo “Oltre il disegno”, la ricerca di uno stile di disegno è la piccola grande missione personale di ogni disegnatore; mentre il 27 masterclass con i fumettisti Claudio Calia e Marco Rizzo sul graphic journalism, ovvero raccontare la realtà a fumetti ore 17-20. Ma non finisce qui, perché all’Arf Festival saranno presenti 3 grandi ospiti internazionali: dalla Svizzera COSEY autore dei due volumi «Mickey – Una misteriosa melodia, o come Topolino incontra Minni» per la collana Disney di Glénat (pubblicato in Italia da Giunti) e «Jonathan» appena uscito in tutte le edicole italiane, dalla Francia JIM e dalla Spagna il maestro Ángel de la Calle.

Oltre a Milo Manara, anche il fumettista Tonino Liberatore firmerà le copie dei suoi fumetti, sabato 27.

Tutte le informazioni su biglietti e sul programma qui

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*