Archivio di Stato: diretta online dedicata a “Casa Julka – le lettere taciute”

Dal 10 dicembre ha riaperto al pubblico

Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Questo pomeriggio, 12 dicembre, alle ore 17.30 torna l’appuntamento con l’evento culturale “Il sabato dell’Archivio” dedicato alle letture e alle conversazioni contemporanee. L’iniziativa sarà visibile collegandosi alla Pagina Facebook dell’Archivio e avrà come protagoniste Simonetta Ottone e Simona Volpi che parleranno di “Casa Julka – le lettere taciute“. Julka nasce dalle lettere, taciute, di Julca Schucht, moglie di Antonio Gramsci. Simonetta Ottone ha scritto il primo studio di Jukla, l’ultimo spettacolo di Associazione Compagnia DanzArte.

Ricordiamo inoltre che l’Archivio di Stato ha riaperto al pubblico dal 10 dicembre nelle sole giornate di martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30. L’accesso alla Sala di studio sarà possibile esclusivamente previa prenotazione massimo di due pezzi archivistici da effettuarsi al seguente indirizzo e-mail: as-li.salastudio@beniculturali.it e con la compilazione dell’apposito modulo di prenotazione (una persona per nucleo familiare) con allegata l’autodichiarazione per esterni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*