Anniversario Moby Prince: “Chiamata alla memoria”, 5 eventi per ricordare

Installazioni, mostre fotografiche, proiezioni e laboratori

Foto: Documenta Effetto Collaterale
Share

Pubblicato ore 19:16

LIVORNO – Continuano gli eventi legati ai 30 anni dalla tragedia del Moby Prince. Dopo l’affissione in giro per Livorno di 140 manifesti realizzati da cittadini e artisti di tutta Italia, nata da un’idea dell’Associazione Effetto Collaterale e Uovo alla Pop, dal 10 al 15 maggio sono in programma cinque eventi. Ecco di seguito il programma completo di “Documenta 30“, progetto di Effetto Collaterale.

Il programma

10 maggio

La mattina del 10 maggio, giorno in cui alla Camera dei deputati sarà discusso il provvedimento che darà il via alla seconda Commissione d’inchiesta sul Moby Prince, verrà inaugurata l’installazione fotografica “Oggetti di una strage” all’Ex Magazzino Ebraico (Scali della Fortezza), con le foto degli oggetti rinvenuti sul traghetto dopo l’incendio e consegnati nel gennaio 2020 dalla polizia marittima a Loris Rispoli, presidente dell’associazione dei familiari 140. L’installazione è stata realizzata da Attilio Zavatta, e offre uno spazio di osservazione, ascolto e memoria all’interno di uno luogo a sua volta dimenticato della città. Per l’occasione sarà anche disponibile il catalogo con le foto degli oggetti pubblicato dall’associazione Effetto Collaterale lo scorso aprile.

L’altra mostra dal titolo “Moby Prince. Il tempo e l’istante” sarà allestita alla Galleria Extrafactory (via della Pigna d’oro 2) con le foto della strage scattate da Novi e altri, tratte del fondo documentario dell’associazione 140. Entrambe le esposizioni saranno visitabili gratuitamente fino a sabato 15 maggio con i seguenti orari: Ex Magazzino Ebraico ore 16-19, Extrafactory ore 10-12 e 16-19.

11 – 13 maggio

Lo spazio Thisintegra (via Ganucci, 3) sarà utilizzato, l’11 e 13 maggio (ore 10-12), per un laboratorio, aperto a tutte le persone interessate, dedicato alla lettura dei giornali locali e nazionali che 30 anni fa raccontarono la strage.

14 – 15 maggio

Il 14 e 15 maggio, dalle ore 16 alle ore 19, invece si terrà l’iniziativa “Accadeva trent’anni fa. Immagini e ricordi sul Moby Prince” con la proiezione di una serie di video che offrono due diverse narrazioni della strage: quella del racconto giornalistico con alcuni servizi tv realizzati al tempo e quello, più intimo e personale, dei cittadini che ricordano il 10 aprile 1991 in alcune video interviste realizzate dall’associazione Effetto Collaterale.

Infine sabato 15 maggio, all’interno del Mercato Ittico, l’iniziativa “140×140 = memoria continua”. Dalle ore 19 alle 21.30 la proiezione, in collaborazione con Proforma, del video dedicato ai 140 manifesti realizzati dalla cittadinanza in memoria delle 140 vittime del Moby Prince per il progetto di arte pubblica promosso da Effetto Collaterale e Uovo alla Pop in occasione del 30° anniversario della strage. L’ingresso alla proiezione è gratuito ma è necessario prenotarsi scrivendo a documentaproject@gmail.com.

Il progetto “Documenta 30” è sostenuto delle associazioni dei familiari del Moby Prince raccolte nel coordinamento #Iosono141, da Unicoop Tirreno – Sezione Soci Livorno, Fondazione Laviosa, Ctt Nord, Avis Livorno, Libreria Mondadori, Mercato Ortofrutticolo, Fonti srl ed è patrocinata da Regione Toscana, Comune e Provincia di Livorno.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*