Amici del Gabbiano, un tuffo dal sapore della solidarietà

Il ricavato delle magliette è andato all'Associazione Cure Palliative

Gli Amici del Gabbiano l'1 gennaio 2019

LIVORNO – “Un grazie a tutti i numerosi partecipanti, tuffatori e spettatori  per avere reso bellissimo il nostro impegno nel confermare la tradizione del tuffo di Capodanno“, così gli Amici del Gabbiano hanno voluto esprimere la loro riconoscenza a tutti coloro che hanno voluto mantenere viva, ancora una volta, la tradizione del bagno in mare che si è svolto il primo giorno del nuovo anno alle ore 12 al Gabbiano.

“A noi Amici del Gabbiano interessa condividere la giornata con tutti i nostri Concittadini ed Amici di altre città, non ci importa il numero degli iscritti, non ci interessa battere record di presenza, quello che a noi interessa è passare una mattina insieme a voi nel più bel posto del Mondo. “.

Gli Amici del Gabbiano hanno poi  detto grazie allo sponsor Polar, che con il suo contributo ha permesso di acquistare le magliette il cui ricavato è stato devoluto all’Associazione Cure Palliative, ad Aldo’s Burg (Aldo Garzelli detto FUMO) per aver offerto cioccolata calda, panettone e spumante, all’ SVS per aver garantito la loro importante  presenza con una squadra di soccorritori, alla sezione nautica di Ardenza, per aver messo a disposizione spogliatoi e docce, ma  soprattutto un infinito ringraziamento lo  hanno fatto  alla generosità di tutti i presenti perchè con il loro contributo hanno potuto  raggiungere l’importo di 500 euro come dimostrano la ricevuta e la lettera di ringraziamento “.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*