Amasi Damiani festeggia 90 anni a Livorno

Livorno è stato il suo primo amore al quale è rimasto fedele per tutta la vita

amasi damiani
Amasi Damiani

LIVORNO – Amasi Damiani festeggerà stasera il suo compleanno con amici e ammiratori al Circolo Arci di Colline “Luigi Norfini”, via di Salviano 53, dove riserverà una sorpresa: un giropasta con dessert alle ore 20.15, al quale seguirà la proiezione del film “Amasi, Livorno e il mio Cinema”. 

Regista di cinema e teatro, scrittore, sceneggiatore. Ha esordito come aiuto regista di Roberto Rossellini, maestro del neorealismo italiano, ha  lavorato con personaggi del calibro di TotòErminio Macario, Silvio Noto e tanti altri.

Ha diretto oltre 30 film, diversi documentari e opere teatrali, spaziando dalla commedia al western, dall’horror ai film di denuncia a sfondo sociale, scrivendo quasi sempre anche soggetto e sceneggiatura dei suoi film.

Originario di Livorno, è emigrato giovanissimo a Roma, assieme ai suoi amici Paolo e Vittorio Taviani, ha potuto così ampliare il suo bagaglio professionale registico. È tornato nella sua città natale dopo 50 anni, dove ha anche diretto una scuola di cinema. I suoi numerosi film sono stati presentati a vari concorsi e manifestazioni come la Biennale di Venezia e in alcuni casi prodotti dalla Rai.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*