All’ex Cinema Aurora si parla del filosofo Karl Popper

Relatore il docente e regista Lamberto Giannini

Lamberto Giannini. Foto: C. Foschi
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Al Giardino Filosofico, all’ex Cinema Aurora, appuntamento consueto, domani 10 gennaio ore 21.15, con Lamberto Giannini, docente di storia, filosofia e regista che parlerà del filosofo Karl Popper, epistemologo critico con la visione assoluta della scienza.

Popper elabora il metodo del falsificazionismo, ovvero lo scienziato non deve cercare di confermare le proprie ipotesi, come avveniva con il metodo Galileiano, ma cercare di distruggerle, se questo non avviene, vuol dire che il contenuto vero tende all’infinito e si può presumere che sia vera l’ipotesi di partenza.

Teorico anche delle democrazie occidentali e delle società aperte, Popper è stato un filosofo che ha suscitato consensi, ma anche molte discussioni e critiche provenienti da ambienti diversi.

Incontri rivolti a tutti, sia appassionati che profani della materia.
Gli interessati possono mandare un messaggio WhatsApp che avrà valore di prenotazione al numero 3383764627.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*