Alla Pinacoteca Servolini inaugurazione della mostra “Lorenzo Viani. L’incubo del segno”

Giovedì 3 febbraio, ore 17

Share

Pubblicato ore 12:00

COLLESALVETTI – Si inaugura giovedì 3 febbraio 2022, ore 17, alla Pinacoteca Comunale Carlo Servolini (via Umberto I, n. 63 – Collesalvetti, fino al 7 aprile), la mostra “Lorenzo Viani. L’incubo del segno“, promossa dal Comune di Collesalvetti, ideata e curata da Francesca Cagianelli e Enrico Dei, in occasione del 138° dalla nascita di Lorenzo Viani (Viareggio, 1 novembre 1882 – Lido di Ostia, 2 novembre 1936).

Selezionato per inaugurare la programmazione culturale del 2022, Lorenzo Viani costituisce a tutti gli effetti un protagonista nella sequenza espositiva dedicata al Novecento livornese, toscano e italiano nelle sale della Pinacoteca Comunale Carlo Servolini con riferimento alla partecipazione dell’artista viareggino ad alcune delle stagioni cruciali della cultura figurativa livornese, a partire dalla temperie dinamica e cosmopolita di “Bottega d’Arte Livorno”, in occasione della quale Viani si impose oltre che in veste di critico d’arte, anche in virtù dell’importante monografica del 1932, presentata in catalogo da Plinio Nomellini.

Il percorso espositivo della Pinacoteca Comunale Carlo Servolini, interamente concepito con opere provenienti dall’Archivio dell’opera completa di Lorenzo Viani a cura di Enrico Dei, intreccia disegni autonomi, studi, illustrazioni, copertine di riviste, volumi illustrati, diplomi, incisioni, ma anche fotografie storiche, manoscritti autografi e testimonianze epistolari.

In occasione della mostra, la Pinacoteca Comunale Carlo Servolini vara un significativo Calendario Culturale dal titolo “Viandanti d’Europa. Miti apuani nella Toscana di Pascoli e d’Annunzio”, promosso dal Comune di Collesalvetti, ideato e curato da Francesca Cagianelli, destinato alla promozione della temperie artistica e letteraria in voga nella Toscana primonovecentesca, nell’ambito della quale la compagine livornese riscopre una sua centralità rispetto alle geografie cristallizzate e personalità finora classificate come petits-maîtres sul nostro territorio assurgono a protagonisti di una storiografia del Novecento toscano di accertato prestigio.

Informazioni: 0586980251 – 0586980252 – pinacoteca@comune.collesalvetti.li.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*