Alla Goldonetta il Concorso internazionale “Voci mascagnane”

Sono ben 66 i candidati provenienti da tutto il mondo

I giovani interpreti di "L'amico Fritz" a Livorno. Foto: Felici-Bizzi
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Sono ben 66 i candidati provenienti da tutto il mondo che arriveranno nella nostra città oggi e domani per partecipare alle selezioni per il 1° Concorso internazionale “Voci mascagnane” che si svolgerà sabato 5 febbraio. L’appuntamento è alle ore 18 in Goldonetta.

I candidati arrivano dall’Asia (Cina, Corea del Sud, Iran, Filippine, Kazakistan), dal Centro e sud America (Costarica, Brasile), dall’Europa (oltre l’Italia, Germania, Spagna, Francia, Russia, Polonia, Olanda, Belgio, Grecia, Ucraina, Cipro) e dal Sud Africa.

Cinque i premi ufficiali messi a bando: ai primi tre classificati, secondo la graduatoria che sarà stilata dalla giuria, oltre un premio in denaro, verrà offerta la possibilità di partecipare ad un evento nell’ambito della prossima edizione del “Mascagni Festival”; verranno anche assegnati due premi speciali: il primo, intitolato al tenore Galliano Masini, sarà offerto dal Circolo Musicale che dal 1972 con tanto orgoglio ed iniziative importanti legate al mondo della lirica porta il nome del grande artista livornese; il secondo è “Amaro Artista” di Euphoria srl, uno sponsor privato livornese che lo scorso anno si è guadagnato ben due riconoscimenti tra cui la medaglia d’oro nella categoria Bitter/Amari al World Spirtis Award.

Le prove di selezione del concorso saranno svolte nei giorni del 3 e 4 febbraio con i candidati in presenza sul palco del Teatro Goldoni di Livorno e l’osservanza di tutte le disposizioni previste in termini di sicurezza
sanitaria. La giuria del concorso sarà collegata anche in streaming usufruendo di tecnologie audio/video professionali al fine di esprimere al meglio il proprio giudizio in riferimento alle esecuzioni dei candidati.

L’esito della competizione sarà aperto al pubblico con la serata finale in programma il 5 febbraio alle ore 18, che sarà presentata da Paolo Noseda; la partecipazione del pubblico sarà libera (ingresso con contro marche fino esaurimento posti) con il consueto rispetto della normativa vigente per l’accesso in Teatro: green pass rinforzato e mascherina ffp2 indossata per tutta la durata del concerto.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*