Al via la stagione del Piccolo Teatro Città di Livorno con uno spettacolo che unisce musica, teatro e arti visive

Questa sera al Centro Artistico Il Grattacielo

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Il Piccolo Teatro Città di Livorno avvia la 69esima stagione con un concerto eclettico che coniuga musica, teatro e arti visive per descrivere il complesso ma affascinante mondo delle relazioni interpersonali. La performance, intitolata “Liaisons dangereuses. Relazioni pericolose e non, in musica” andrà in scena questa sera, 13 aprile, alle ore 21.15 al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano 6).

“Liaisons dangereuses. Relazioni pericolose e non, in musica” si presenta come un viaggio musicale avvincente, attraverso le intricate dinamiche delle relazioni umane, con uno sguardo attento alle sfumature più recondite dell’amore. Sul palco, grazie alle note e alle parole, l’atmosfera si annuncia carica di energia, di passione, di malinconia ed emozioni nel ricordo di amori, persone, luoghi o situazioni. Attraverso una selezione meticcia di brani e generi musicali, dalle melodie nostalgiche alle composizioni più sperimentali, interventi in prosa e poesia, saranno esplorate le varie sfaccettature dei rapporti umani. Il pathos, palpabile, condurrà ciascuno a riflessioni sulle proprie esperienze e sui confini fumosi dell’amore.

Direzione artistica di Nicolò Dundich.
Sul palco: oltre a Nicolò Dundich, Marianna Pace, Paola Barelli, il maestro Giorgio Maroni per la parte musicale, Marco Massei e Annalisa Bove che presenterà la serata.
Costo del biglietto intero 12,00 euro (ridotto 10,00 euro per i Soci dell’Associazione). Prenotazioni: 345.1570462 – piccoloteatrocittadilivorno@gmail.com.

© Vietata la riproduzione