Al via la rassegna di cinema in Goldonetta: dieci i film in proiezione

Primo appuntamento con la commedia-thriller "Il mio capolavoro"

Un'immagine tratta da "Il mio capolavoro"
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – “Cinema è… let’s start again!”: parte domani, 11 gennaio, la rassegna di cinema (giunta alla 16esima edizione) che si svolgerà in Goldonetta alle ore 21.

Organizzata dagli Amici del Cinema La Goldonetta in collaborazione con Fondazione Goldoni e Amici del Teatro Goldoni, la rassegna prevede un calendario di dieci film che intende ripartire dal punto in cui era stata interrotta, mantenendo il fil rouge del 2020, “Cinema è…una scelta condivisa”, riproponendo alcuni titoli in programma non visti e altri di recente uscita sul grande schermo.

Il film che verrà proiettato domani sera, alle ore 21, è “Il mio capolavoro” (2018) diretto da Gastón Duprat. Una commedia spassosa con tinte thriller.

Seguiranno

Dream Horse (16 gennaio), basato su una incredibile storia vera, centrato sui sogni che si avverano, sulla tenacia e sulla determinazione che superano ogni difficoltà. È anche un film che usa il sorriso per raccontare quanto contino l’amicizia e la solidarietà in piccole comunità in crisi economica.

School of mafia (25 gennaio) porta lo spettatore a cavallo tra New York e la Sicilia, una black comedy ambientata ai giorni nostri ma sospesi nel tempo. Un romanzo di formazione che gioca in modo ironico e disincantato con gli
stilemi dei Mafia Movies, una comicità politicamente scorretta che ha come obbiettivo i classici del genere.

La vita che verrà (8 febbraio), del regista di “Mamma mia!”, dona un piccolo prezioso film sul coraggio di sopravvivere e lancia un appello sull’importanza di fare comunità, di prestare la propria opera senza per forza avere qualcosa in cambio.

Il Teatro Goldoni ha aperto la Stagione Prosa 2021/22 con “Orgoglio e Pregiudizio” tratto da un’opera di Jane Austen. Da qui il doveroso omaggio a questa grande scrittrice inglese con Emma. (15 febbraio), il più recente adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo.

Il nuovo thriller firmato da Andy Goddard, che molti ricorderanno per Downtown Abbey, Sei minuti a mezzanotte (27 febbraio), promette la fedeltà storica per raccontare una delle tante, piccole storie di resistenza al terrore nazista che
insieme vanno a formare una parte della grande Storia.

Un repentino cambio di registro per Torna a casa Jimi (15 marzo), una bella opera prima, fresca, stravagante e matura che fa amaramente riflettere sul significato dei confini.

In Yesterday (21 marzo) Danny Boyle, regista pluripremiato e premio Oscar nel 2009, intrattiene con la magia della musica dei Beatles e conferma che la musica è come la poesia: immortale.

Con Cyrano mon amour (27 marzo) cinema e teatro si fondono in un appassionante racconto sulla genesi del celebre capolavoro di Rostand.

A conclusione della rassegna, il film del regista Roberto Andò, Una storia senza nome (4 aprile), commedia buffa di gusto rètrò venata di giallo, che vuole essere anche un affettuoso omaggio alla storia del cinema e alle persone che i film li pensano e li amano.

Per accedere alla Rassegna è necessario essere soci di una delle due associazioni: Amici Teatro Goldoni o Associazione Amici del Cinema “La Goldonetta”.
L’iscrizione può essere effettuata presso il negozio Antichità “Il Quadrifoglio” – via Mayer 63/a – tel. 0586883544.
Costi iscrizione: Amici del Cinema La Goldonetta € 30,00 /Amici del Teatro Goldoni € 40,00. Le tessere hanno validità annuale.

L’accesso alle proiezioni è consentito solo a coloro in possesso di Green Pass ed è necessario indossare la mascherina FFP2 all’interno della sala.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*