Al The Cage prima data live da solista di Eugenio Sournia

Ad aprire il concerto sarà Frejico

Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – A poco più di un mese dalla doppietta del Premio Ciampi, dove – prima volta nella storia del premio – si è aggiudicato sia il riconoscimento del Concorso Nazionale sia quello (ex aequo) per la migliore cover di una canzone di Piero Ciampi, il cantautore Eugenio Sournia arriva sul palco del The Cage, venerdì 2 febbraio, per presentare il primo eponimo lavoro da solista, uscito il 17 novembre 2023 per Carosello Records e prodotto da Emma Nolde.

L’appuntamento del The Cage (inizio concerto ore 22.30) sarà il primo di una serie che vedrà l’artista in giro per l’Italia, ma l’unico in full band: ad accompagnare Eugenio sul palco del teatrino di Villa Corridi ci saranno infatti Andrea Libero Cito al violino, Matteo D’Angelo alla chitarra e al basso e Luca Mele alla batteria.

Ad aprire il concerto sarà un altro giovane artista livornese, Tommaso Selmi, in arte Frejico, reduce dall’uscita del nuovo singolo “Tutto bene?”.

Eugenio Sournia

Nato a Livorno nel 1991, Eugenio è conosciuto dal pubblico anche come ex frontman e autore principale dei Siberia, la band livornese a cavallo tra il post-punk, la new wave e l’indie rock che tra il 2017 e il 2019 aveva riscosso un discreto successo a livello nazionale, fino ad aggiudicarsi le aperture dei concerti di artisti del livello di The Cure, Interpol, Paul Weller, Editors, Baustelle.

I Siberia si erano poi sciolti nel 2020, dopo aver realizzato insieme tre dischi: “In un sogno è la mia patria” nel 2016 e “Si vuole scappare” nel 2018 per Maciste Dischi, e “Tutti amiamo senza fine”, nel 2019, per Maciste Dischi e Sugar. Dopo questo ottimo esordio artistico e un breve stop, Sournia ha deciso di misurarsi con sé stesso, e si è dedicato interamente alla realizzazione dell’Ep omonimo, composto da sei tracce e anticipato dall’uscita del singolo “Dignità. I testi di Superwow”, “Il dolore è una porta”, “Dignità”, “Scrivere”, “Via Magenta” e “Il Cielo” affondano nelle profondità dell’animo umano e affrontano i temi introspettivi della salute mentale e dell’esperienza religiosa, ma non mancano canzoni d’amore e critica sociale: Sournia dimostra così una versatilità che saprà sicuramente catturare l’attenzione di pubblico e critica.

Apertura porte ore 22:00, inizio concerto ore 22:30; biglietti acquistabili su TicketSms al costo di 10 euro più i diritti di prevendita. A seguire, per gli amanti della notte dj-set a cura di Mainstream party; biglietti acquistabili direttamente in cassa al costo di 10 euro, prima consumazione inclusa.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*