Al The Cage la musica arriva dalla Capitale con “Tutti Fenomeni” e Clavdio

Si balla sul palco del teatrino di via del Vecchio Lazzeretto

Tutti Fenomeni. Foto: Paola Onorati
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Tutti Fenomeni, l’enfant prodige della nuova musica italiana, fa tappa al The Cage oggi, 20 gennaio. Il cantante torna a suonare dal vivo con un calendario di concerti che parte da Torino e tocca i migliori club italiani, tra cui il The Cage. Il tour, a lungo rimandato per la pandemia, sarà finalmente l’occasione per ascoltare live le canzoni di “Privilegio raro“, il disco uscito a maggio 2022 per 42 Records/Epic Records Italy, oltre a quelle dell’album d’esordio “Merce Funebre”. Tutti Fenomeni, in arte Giorgio Quarzo Guarascio, con il nuovo album riesce a creare uno stile nuovo frullando insieme mondi sonori disparati destrutturandoli, decontestualizzandoli e portandoli nel proprio universo.
Prevendite sul circuito Dice, costo del biglietto 20 euro. A seguire il primo dj set dell’anno a cura di Deep Love Factory con Filippo Ascione, Gabriele Carratori e Tommaso Del Pistoia in consolle; ingresso 10 euro consumazione inclusa.

Sabato 21 gennaio, arriva Clavdio, il metalmeccanico cresciuto nella borgata di Centocelle (Roma) che nel 2018 conosce il successo come cantautore, firmando il singolo Cuore, un brano che a oggi registra undici milioni di ascolti solo su Spotify. A distanza di tre anni Clavdio torna con il suo secondo disco, “Guerra Fredda”, uscito a dicembre 2022 per Bomba Dischi. Mamma di Capo Verde, terzo di quattro figli, testa sulle spalle, Claudio Rossetti è cresciuto a pane e musica, con il padre che suonava la fisarmonica nella banda di paese. Dopo l’adolescenza in un gruppo punk e altre esperienze fra rock e dark wave, nel 2012 dà vita al progetto solista Il Rondine e nel 2014 pubblica il proprio album d’esordio “Può capitare a chiunque ciò che può capitare a qualcuno”. La svolta però arriva nel 2018, quando entra in Bomba Dischi, l’etichetta di Calcutta, Psicologi e Ariete (solo per dirle alcuni) e cambia il nome d’arte in Clavdio, pubblicando proprio quel singolo che entra a sorpresa nella rotazione delle più importanti emittenti italiane. È del 2019 il primo disco, “Togliatti Boulevard”, il cui nome richiama quello del viale che attraversa il quartiere popolare dove il cantautore è cresciuto con la propria famiglia.
Prevendite su circuito Vivaticket, costo del biglietto 12 euro. A seguire, fino a tarda notte, dj-set a cura di My Generation; ingresso 10 euro consumazione inclusa.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*