Al Teatro Vertigo tre incontri dedicati a Henrik Ibsen

Sarà presente il docente torinese Roberto Alonge

Henrik Ibsen
Henrik Ibsen

LIVORNO – Il Tearto Vertigo (via del Pallone, 2) dedica tre incontri-dibattito alla figura di Henrik Ibsen, drammaturgo norvegese.

Ibsen viene considerato l’inventore del cosiddetto teatro del salotto borghese, i suoi personaggi vivono nelle loro case, le loro storie sono ambientate nelle loro abitazioni.

Gli incontri saranno tenuti da un ospite d’eccezione: Roberto Alonge, professore presso l’Università di Torino, critico e scrittore italiano, autore di numerosi testi sul teatro.

Gli incontri sono a ingresso libero.

Il programma

Il primo dei tre incontri si terrà venerdì 9 novembre alle ore 17, si tratta di un’introduzione a Ibsen da “Casa di bambola” a “John Gabriel Borkman”, titolo: I diritti delle donne e le critiche ai vizi della società borghese.

Il 23 novembre sempre alle ore 17 il tema dell’incontro verterà su “Il costruttore Solness”: un capolavoro sconosciuto di conturbante attualità. Dramma composto nel 1892, che ruota attorno a un ricco imprenditore Halvard Solness che vive una storia d’amore con una giovane adolescente. Proprio al dramma “Il costruttore Solness” saranno dedicati quattro spettacoli: l’1-2-7-8 dicembre (ore 21, unica eccezione il 2 dicembre ore 17) in scena al Vertigo.

Ultimo appuntamento il 7 dicembre alle ore 17: con l’analisi dello spettacolo “Il costruttore Solness” allestito dalla Compagnia Vertigo. Con la partecipazione della regista Francesca Malara e degli attori della Compagnia.

Informazioni: 0586210120 – info@vertigoteatro.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*