Al Teatro Goldoni va in scena “Il nome della rosa”

Per la prima volta nella versione teatrale

nome rosa
Il giovane Adso e Guglielmo da Baskerville

LIVORNO – Il fascino di “Il nome della rosa” di Umberto Eco arriva sul palco del Teatro Goldoni con la prima versione teatrale di Stefano Massini e la regia di Leo Muscato. Domani, martedì 14, e mercoledì 15, appuntamento alle 21 con un grande capolavoro della letteratura, che ha visto l’interpretazione magistrale sul grande schermo di Sean Connery nel 1986, regia di Jean-Jacques Annaud.

Prodotto da ben tre teatri Stabili (Torino, Genova e del Veneto), “Il nome della rosa” si avvale di un cast di 13 attori di altissimo livello, di una scenografia caratterizzata dall’uso di chiaroscuri, impreziosita dalle luci di Alessandro Verazzi e dai costumi di Silvia Aymonino. A questo si aggiungono le musiche originali, di Daniele D’Angelo, frammiste a canti gregoriani eseguiti a cappella dagli stessi interpreti.

La storia è ambientata sul finire del XIV secolo in un’abbazia, qui il vecchio frate benedettino, Adso da Melk, è intento a scrivere delle memorie in cui narra alcuni terribili avvenimenti di cui è stato testimone in gioventù. Sotto i suoi occhi (e sotto quelli degli spettatori) si materializza un se stesso giovane, poco più che adolescente, intento a seguire gli insegnamenti di un dotto frate francescano, che nel passato era stato anche inquisitore: Guglielmo da Baskerville.

Protagonisti sul palcoscenico (in ordine alfabetico) Eugenio Allegri, Giovanni Anzaldo, Giulio Baraldi, Luigi Diberti, Marco Gobetti, Luca Lazzareschi, Bob Marchese, Daniele Marmi, Mauro Parrinello, Alfonso Postiglione, Arianna Primavera, Franco Ravera, Marco Zannoni. Scene Margherita Palli, costumi Silvia Aymonino, luci Alessandro Verazzi, musiche Daniele D’Angelo, video Fabio Massimo Iaquone, Luca Attilii

Domani sarà possibile incontrare la compagnia nella sala Mascagni del Goldoni in un incontro con il pubblico condotto dalla giornalista Maria Teresa Giannoni. Ingresso libero. Ore 18.

Biglietti ancora disponibili per entrambe le rappresentazioni presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586204290) dal martedì al sabato ore 17 – 20; biglietti in vendita anche sul sito del Teatro; prezzi: da € 15 a € 30 secondo la tipologia del posto scelto; per i giovani under 25 è previsto un biglietto a € 12.

A cura della redazione

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*