Al Teatro Enzina Conte c’è “Avertiganzers”, lo spettacolo che unisce varietà, musica e sketch

Ultimo appuntamento con la stagione 2021/22

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Si intitola “Avertiganzers” (per parafrasare una notissima saga cinematografica e il titolo del varietà della compagnia Vertigo: Vertiganza) lo spettacolo che chiude la stagione 2021/22 al teatro Enzina Conte del Vertigo (via del Pallone, 2).

“Avertiganzers” sta rivoluzionando il modo di fare varietà raccogliendo l’eredità dei vecchi e nobili varietà del passato, ma aggiungendo, oltre ai contenuti e personaggi nuovi e originali, molta tecnologia: video, pubblicazione sui social e l’utilizzo della piattaforma YouTube sulla quale saranno pubblicate in autunno tutte e tre le puntate di questa stagione.

Ideato e condotto da Leonardo Demi, “Avertiganzers” punterà su musica, sketch, monologhi, video, talk-show, ospiti eccezionali e tanto altro, con i testi della geniale Paola Pasqui, Leonardo Demi e Agatina Leone. Ospiti fissi Giulia Turchi e la scuola di danza Eden che curerà le coreografie, Dimitri Cappagli, autore della sigla Vertiganza e in questa puntata la guess star Julia Effe, cantautrice semifinalista di Area San Remo 2018, corista di Sangiovanni nella trasmissione “Amici di Maria De Filippi”, nel 2017 è stata selezionata per esibirsi per il simposio presieduto da Papa Francesco.

Tornano i personaggi ormai cari al pubblico: la stagista Guendalina, il fantasma Barabaldo, la truccatrice, l’Hippy, il venditore di “bianca”, Littorio il vicino del piano di sopra, la improbabile direttrice di scena… tutti interpretati
dagli attori della Compagnia Vertigo.

Sul palco: Agatina Leone, Margherita Vannucci, Giacomo Baharabadi, Ginevra Consoloni, Kevin Luzon, David Stefanini. Con la partecipazione di Marco Conte e Chiara Pioli per i contributi video.
Luci Ugo Zammit, audio Roberto Pacini, grafica Giulia Socci, foto Giacomo Mantovani.
Riprese video: Roberto Mariotti, Francesco Carrieri.

Prenotazioni allo 0586210120 (anche con segreteria telefonica) no green pass ma obbligo mascherine FFP2.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*