Al Nuovo Teatro delle Commedie si va a scuola di “Abbracci”

Appuntamento con il Teatro dei Ragazzi

abbracci

LIVORNO – Due panda stanno costruendo la casa, ognuna la propria. Si incontrano. Si guardano. Si piacciono. E poi? Come si fa a esprimere il proprio affetto? Come far sentire all’altro il battito del proprio cuore? Come si può condividere il bene più prezioso? È necessario andare a scuola, ma una scuola speciale: una scuola di abbracci. E proprio “Abbracci” è il titolo dello spettacolo, portato in scena dal Teatro Telaio per questo pomeriggio, domenica 18, alle ore 17.30 al Nuovo Teatro delle Commedie dedicato ai ragazzi. Drammaturgia di Angelo Facchetti, scenotecnica di Mauro Faccioli, voce off di Fausto Cabra e maschere di Giuseppe Luzzi.

Punto di partenza di questo spettacolo è stata la riflessione sul potere comunicativo di un gesto semplice come l’abbraccio: nasciamo in un abbraccio, l’abbraccio è ciò che più spesso ricerchiamo nei momenti in cui ci sentiamo sconfortati, quando rivediamo qualcuno dopo molto tempo, quando vogliamo esprimere una gioia incontenibile. È per eccellenza il gesto della condivisione, dell’unione, della tenerezza. Un gesto che i bambini cercano e sentono come naturale all’interno del loro orizzonte affettivo ma che si deve imparare ad ogni nuovo incontro.

Costo ingresso 7 euro. Per prenotazioni telefonare al numero 05861864087.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*