Al Goldoni va in scena “Tempi nuovi” di Cristina Comencini

Sul palco Ennio Fantastichini e Iaia Forte

tempi nuovi
Ennio Fantastichini e Iaia Forte sul palco

LIVORNO – Ennio Fantastichini e Iaia Forte sono i protagonisti di uno spettacolo travolgente scritto e diretto dalla bavissima regista e sceneggiatrice Cristina Comencini di cui ricordiamo la direzione di “Va dove ti porta il cuore” con Virna Lisi, “La bestia nel cuore”, nomination all’Oscar come miglior film straniero, e premio al Festival del Cinema di Venezia, e sceneggiatrice di “Due partite” (sia per la tv che per il teatro) con Margherita Buy, Isabella Ferrari, Marina Massironi e Valeria Milillo.

“Tempi Nuovi” è il titolo della commedia che il Teatro Goldoni ospiterà martedì 27 alle ore 21 e che vedrà sulla scena i due attori affiatati che diventano involontari e credibili protagonisti di un esilarante scontro tra diverse generazioni: Giuseppe (Fantastichini) è uno storico che vive circondato da migliaia di libri, carico di tutto ciò che ha studiato e scritto. Il figlio Antonio (Nicola Ravaioli) vive la giovinezza fatta di internet ed elettronica con collegamenti rapidi e senza legami col passato. Sabina (Forte), la moglie di Giuseppe, è una giornalista che ha seguito un corso di aggiornamento sull’elettronica e si sente per questo moderna. Clementina (Marina Occhionero) è la figlia maggiore della coppia che vive fuori casa e che ha in serbo per i due genitori, che la credevano felicemente fidanzata con Davide, una notizia che metterà a dura prova la modernità di Sabina.

I protagonisti della commedia incontreranno il pubblico martedì 27 alle ore 18 nella sala Mascagni del Goldoni (ingresso libero).

Biglietti ancora disponibili presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586204290) martedì e giovedì ore 10 – 13, mercoledì, venerdì e sabato ore 17-20 e online sul sito del teatro; prezzi: platea e palchi 26 euro; giovani under 20 (II settore platea) 15 euro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*