Al Goldoni “Canto Libero” concerto tributo a Battisti-Mogol

Sul palco un'affiatata band di 10 elementi

battisti mogol
La band dei Good Vibrations Entertainment

LIVORNO – Domani, sabato 14, il Teatro Goldoni rende omaggio a Lucio Battisti e a Mogol con lo spettacolo “Canto libero“. Sul palco un’affiatata band di 10 elementi composta da Fabio “Red” Rosso (voce), al pianoforte e alla direzione musicale Giovanni Vianelli, Emanuele “Graffo” Grafitti e Luigi Di Campo (chitarre), Alessandro Sala al basso e alla programmazione computer, Jimmy Bolco alla batteria, alle percussioni e alla batteria di Marco Vattovani, Luca Piccolo alle tastiere, le splendide voci di Joy Jenkins e Michela Grilli, i video di Francesco Termini. Ingegnere del suono Ricky Carioti (fonico anche di Elisa).

La band proporrà i grandi successi cantati da Battisti e scritti da Mogol come “La canzone del sole”, “Una donna per amico”, “Ancora tu”, “E penso a te”. Lo spettacolo, presentato e prodotto dalla Good Vibrations Entertainment, è nato da un’idea di Fabio “Red” Rosso.

Biglietti: posto unico numerato 23 euro + diritto di prevendita. Vendita biglietti presso il botteghino del Goldoni il martedì e giovedì ore10 -13 – mercoledì, venerdì e sabato 17– 20; è possibile acquistare i biglietti anche online quiqui.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*