Al Goldoni arriva “Piccoli crimini coniugali” con Michele Placido

Commedia brillante con un susseguirsi di battute

piccoli crimini coniugali
Michele Placido e Anna Bonaiuto
Share

LIVORNO – “Piccoli crimini coniugali” è il titolo della commedia brillante che vede protagonista Michele Placido martedì 6 marzo al Teatro Goldoni. Ad affiancare l’attore di “La Piovra”, che firma anche adattamento e regia dello spettacolo, è Anna Bonaiuto.

Gilles (Placido) e Lisa (Bonaiuto), una coppia come tante, da ormai quindici anni si trova a vivere un apparentemente tranquillo menage familiare: un piccolo incidente domestico fa perdere completamente la memoria a Gilles, e scatena un sottile e distruttivo gioco al massacro tra marito e moglie fra impercettibili slittamenti del cuore e tradimenti conclamati.

Michele Placido con grande presenza scenica, interpreta uno scrittore di gialli; non è un grande fautore della vita a due, convinto che si tratti di un’associazione a delinquere finalizzata alla distruzione del compagno/a. Lei, la bravissima Bonaiuto, è una moglie fedele, molto innamorata e timorosa di perdere il marito, magari sedotto da una donna più giovane.

“Piccoli Crmini Coniugali” di Eric-Emmanuel Schmitt è un veloce e dinamico confronto verbale tra i due protagonisti, un susseguirsi di battute, ora amorevoli ora feroci, ora ironiche ora taglienti, uno scontro che si genera dove una grande passione inespressa cerca un modo per sfogarsi. Il battibecco è necessario, vitale.

Biglietti ancora disponibili presso il botteghino del Goldoni (tel. 0586 204290) martedì e giovedì ore 10 – 13, mercoledì, venerdì e sabato ore 17-20 e online sul sito www.goldoniteatro.it; prezzi: platea e palchi € 26; giovani under 20 (II settore platea) € 15.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*