Al “Giardino filosofico” si parla di Levinas con Giannini e Pier Giorgio Curti

Appuntamento all'ex Cinema Aurora

Lamberto Giannini
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – L’appuntamento di stasera, 28 luglio, ore 21.15, al “Giardino filosofico” all’ex Cinema Aurora è con Lamberto Giannini e Pier Giorgio Curti che parleranno di Levinas.

Per Levinas, che ha vissuto l’esperienza della prigionia durante il nazismo, esiste un forte legame tra la dimensione ontologica derivante dalla filosofia occidentale e i campi di sterminio. La frase “la responsabilità del carnefice è sempre della vittima” non deve essere intesa come una dimensione sacrificale ma come volontà di dare sempre e comunque importanza filosofica all’altro come oltre, come altro da me.

Dopo una conferenza introduttiva, previsto un dibattito con il pubblico presente.
Gli incontri sono rivolti a tutti, sia appassionati che profani della materia.

Gli interessati possono mandare un messaggio WhatsApp che avrà valore di prenotazione al numero 3383764627.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*