Al Festival Con-fusione laboratorio fotografico e incontro sul teatro

Terza giornata della manifestazione

Oscar Sabini. Foto: Maddalena Nava
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Terza giornata del Festival Con-fusione. Oggi 6 settembre si terranno laboratori e incontri sul teatro.

Alle ore 10:30 e alle 15:30 presso le Scuole Benci, Oscar Sabini presenta il Laboratorio per famiglieIl collage fotografico tra finzione e realtà” (laboratorio gratuito – massimo 20 partecipanti).

Il collage è una tecnica che permette di esprimere, con pochissimi mezzi, concetti, messaggi, atmosfere attraverso l’accostamento casuale di immagini ritagliate. Indipendentemente dal fatto che si sappia disegnare o meno, questa tecnica consente un’espressività profonda, talvolta inconsapevole, che stupisce sempre per il suo modo così dirompente che ha nel mettersi a disposizione.
Occorrente: i partecipanti dovranno presentarsi con forbici per la carta, colla stick ed una rivista.

Alle ore 18:00 presso il Chioschino di Villa Fabbricotti, incontro dal titolo: “Teatro: la pratica della relazione“.

Con: Enrico Parsi, direttore Scuola Coop; Nicola Artico, responsabile Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia Adolescenza; Enrica Talà, docente Circolo La Rosa ideatrice progetto “Io leggo forte per te”; Cristiano Grasso, docente e referente disabilità scuola media Bartolena e direttore di coro; Marisa Gazzillo, medico specializzando in Neuropsichiatria infantile; Angela Forti, della redazione di Teatro e Critica e inoltre un rappresentante dell’Amministrazione Comunale.

Informazioni e biglietti

I biglietti possono essere prenotati sul sito del Festival e potranno essere pagati e ritirati direttamente sul luogo dello spettacolo a partire dall’ora precedente l’inizio dello spettacolo.
Informazioni: 3278844341.

Costo: 3 euro biglietto singolo; 10 euro carnet da 5 biglietti.

Per accedere agli spettacoli sarà necessario esibire il Green Pass o un test molecolare o antigenico negativo effettuato nelle 48 ore precedenti lo spettacolo o il certificato di guarigione da Covid-19.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*