A Villa Trossi è di scena la Grecia con “Kalò Taxìdi & Coro Makedonìa”

Sul palco 14 musicisti e polistrumentisti

chiusura anticipata
Villa Trossi
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Archiviato il grande successo di “Li spiriti in casa della pizzi’ata”, a Villa Trossi (via Ravizza 76) è di scena la Grecia. L’appuntamento è per domani, 14 agosto, alle ore 21.30 con “Kalò Taxìdi & Coro Makedonìa“. Kalò Taxìdi significa ‘buon viaggio’ in lingua greca e Makedonìa è la regione greca che ha per capitale Salonicco.

Nato da un’amicizia e una passione per la musica tradizionale greca, “Kalò Taxìdi” è il nome del quartetto capitanato da Benedetta Pallesi, voce e baglamash, con Savino Panotone al violino, Alessandro Ottaviani alla fisarmonica e voce ed Emanuele Le Pera alle percussioni. Il gruppo viaggia con un forte senso di spirito musicale nomade che lo porta a spostarsi e perlustrare diversi paesi, soprattutto dell’est Europa.

La contaminazione culturale, la curiosità, il meravigliarsi del nuovo e del diverso sono i fondamentali tratti che spingono i quattro musicisti, polistrumentisti, a suonare insieme, per intraprendere con gli ascoltatori un viaggio indimenticabile, un Kalò Taxìdi, appunto.

Insieme al gruppo musicale si esibisce, in esclusiva per Estate a Villa Trossi, il coro Makedonìa composto da dieci elementi che contribuiscono a una forte integrazione del pathos greco nel concerto.

La biglietteria apre un’ora prima dello spettacolo.
Ingresso Posto Unico Euro 10.

Prenotazioni al 3927010553 (WhatsApp); con email a prenota.evt@gmail.com; è attiva inoltre la app di prenotazione delle serate (accessibile cliccando qui).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*