A Villa Trossi arrivano i ritmi infuocati dell’est Europa con la Baro Drom Orkestar

Con più di 600 concerti in Europa

La Baro Drom Orkestar
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Con più di 600 concerti in Europa, arriva sul palco di Villa Trossi (ingresso via Ravizza 76) la Baro Drom Orkestar, questa sera, 22 luglio, alle ore 21.30.

Con tre dischi all’attivo e tantissime collaborazioni, la Baro Drom Orkestar è una delle eccellenze nel panorama della world music e per il suo tour internazionale fa tappa nella nostra città.

Il quartetto nato con la passione per le ritmiche infuocate dell’est Europa e per le melodie del Mediterraneo, ha negli anni sviluppato un proprio linguaggio originale. Nelle nuove composizioni si possono scovare sonorità brasiliane, echi di musica mongola e ritmiche africane. Ascoltare strumenti ancestrali come il berimbau o l’udu amalgamarsi con le melodie della fisarmonica e del violino, sentire vecchi Farfisa e un contrabbasso leggermente
distorto cadenzare il passo di danze ipnotiche e avvolgenti. Un mondo sonoro inedito che non tradisce però l’energia e lo stile che ha sempre contraddistinto la band. Hanno aperto i concerti di: Goran Bregovic (Marea Festival 2013 e Settembre Prato è Spettacolo 2016) e Sud Sound System (Festa del 25 aprile a Fornacette).

“Nisba” è il loro terzo album dopo “Genau” e “JUG”.

Loro sono: Elena Mirandola al violino ed effetti, Modestino Musico alla fisarmonica synth, Michele Staino al contrabbasso elettrico e Gabriele Pozzolini alla batteria e ai tamburi a cornice elettronica.

Informazioni e prenotazioni anche WhatsApp al 3385081221.
Ingresso concerto euro 10.
La biglietteria apre un’ora prima del concerto.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*